fbpx
CittàCronaca

Settevene Palo tra Cerveteri e Bracciano, “una strada da riqualificare”

18 Condivisioni

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un nostro lettore

Settevene Palo tra Cerveteri e Bracciano, “una strada da riqualificare”

Molti lettori, con cadenza quasi quotidiana, ci scrivono per metterci al corrente delle condizioni in cui versa la Settevene Palo, specie il 1 tratto compreso tra Bracciano e Cerveteri.

“Questa importante arteria – scrive un lettore – necessita di un’attenzione particolare perché il manto stradale è da rifare, la segnaletica stradale è mancante o insufficiente e purtroppo si sta trasformando in una discarica a cielo aperto in quanto soprattutto nelle ore notturne gli incivili passano all’azione gettando lungo il bordo stradale, ma spesso anche in mezzo alla strada, sacchi di immondizia e rifiuti di ogni genere”.

“Purtroppo – prosegue la missiva – sembrerebbe mancare il controllo da parte degli Enti preposti. La strada è gestita dalla Città Metropolitana e a parte qualche intervento sporadico di manutenzione e di sfalcio dell’erba lunghe bordi stradali, non sono stati mai effettuati interventi al fine di garantire una migliore sicurezza agli utenti della strada che ogni giorno percorrono la Settevene Palo che collega il litorale all’ospedale di Bracciano”.

“Gli automobilisti chiedono la presenza più massiccia delle forze dell’ordine perché nonostante in passato si sono verificati tanti incidenti, anche mortali, i veicoli sfrecciano a tutta velocità, compiendo spesso manovre azzardate. Confidiamo che Città Metropolitana prenda in seria considerazione la situazione e intervenga celermente”.

18 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cronaca

Roma, precipita da un ponte. Stava scattando un selfie

CittàCronaca

Civitavecchia piange la scomparsa di Odoardo Toti

Città

Santa Marinella, Aurhelio: “monitorare subito le acque reflue”

Città

Santa Marinella, revocata la concessione alla Porto Romano

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.