fbpx
politica

“Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell’Etruria Meridionale”

6 Condivisioni

I consiglieri Marietta Tidei (Italia Viva) ed Emiliano Minnucci (Pd) presentano una proposta di legge alla Regione

“Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell’Etruria Meridionale” –

"Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell'Etruria Meridionale"
“Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell’Etruria Meridionale”

Una proposta di legge per mettere in campo un piano straordinario di interventi per lo sviluppo economico e la valorizzazione territoriale dell’Etruria Meridionale.

L’idea nasce dai consiglieri regionali Marietta Tidei (Italia Viva) ed Emiliano Minnucci (Pd).

“La proposta – spiegano – ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo di un sistema in grado di dare vita a un nuovo modello di gestione del territorio, del patrimonio ambientale, del paesaggio, di salvaguardia e recupero dei beni storico-archeologici, artistici ed architettonici”.

“Il territorio dell’Etruria meridionale – proseguono – ha bisogno di un modello di sviluppo ad hoc. Il territorio si estende da Civitavecchia a Fiumicino, toccando i Comuni che fanno parte del litorale nord della città metropolitana di Roma, ma anche quelli dell’entroterra intorno al lago di Bracciano a forte vocazione culturale e turistica nonché i Comuni dell’area dei Monti della Tolfa”.

“E’ un territorio ricchissimo in termini di patrimonio naturale di eccezionale rilevanza, ancora in gran parte intatto e conservato secondo le originarie caratteristiche con aspetti litoranei, montani e lacustri”.

"Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell'Etruria Meridionale"
“Serve un piano straordinario per lo sviluppo dell’Etruria Meridionale”

“La proposta di legge punta a una programmazione tra Regione e Comuni mediante un Piano triennale capace di aggregare le comunità locali per permettere loro di presentare i progetti di sviluppo”.

“Tra i punti principali la valorizzazione ambientale e naturalistica, la realizzazione di interventi ed opere per la conservazione, la valorizzazione e la riqualificazione del patrimonio storico, artistico e archeologico”.

“Ma anche la tutela del territorio attraverso interventi ed opere per la bonifica e il risanamento ambientale, con particolare riferimento alla tutela del settore idrico e del riassetto delle zone a rischio di dissesto idrogeologico”.

“Bisogna poi puntare sulle infrastrutture e l’ottimizzazione della viabilità, con particolare riferimento al porto di Civitavecchia e all’aeroporto di Fiumicino”.

“E importante sarà anche la valorizzazione del grande patrimonio agroalimentare: in particolare puntando sulla presenza dei percorsi della strada del vino e dei prodotti tipici delle terre etrusco romane e dei Vini Igt”.

“In un momento in cui siamo tutti chiamati a reinventare il nostro modo di promuovere territori creando sinergia; crediamo che anche questa legge, se dotata delle necessarie risorse finanziarie, possa costituire un importante strumento di rilancio”.

“La nostra proposta di legge è chiaramente aperta alla sottoscrizione di tutti i colleghi, in primis quelli più radicati in questo territorio”, concludono Tidei e Minnucci.

(torna a Baraondanews)

6 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
politica

Cerveteri, Belardinelli sul lungomare: "Nemmeno 7 mesi di proroga sufficienti per terminare i lavori in tempo per l'inizio della stagione balneare"

politica

"Anche i dem di Ladispoli in marcia per le Agorà"

politica

"Alitalia, la Regione Lazio contribuisca al rilancio della compagnia di bandiera"

Cittàpolitica

De Angelis e Orsomando: “Pascucci show” sulla Furbara Sasso

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.