fbpx
AttualitàNotizie

“Sedotta e sclerata”, prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale

La scrittrice con il suo romanzo ospite di nuovo a Cerveteri per sensibilizzare e abbattere i pregiudizi sulla sclerosi multipla

“Sedotta e sclerata”, prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale –

“Sedotta e sclerata” torna a fare tappa a Cerveteri.

"Sedotta e sclerata", prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale
“Sedotta e sclerata”, prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale

La scrittrice, Ileana Speziale è stata ospite di Arianna Pietrolati e Gianluca D’Amelio, proprietari di Arià – Osteria di Fuori porta per l’inaugurazione del nuovo cammino letterario del locale.

A promuovere l’iniziativa che ha l’obiettivo di sensibilizzare e abbattere i pregiudizi sulla sclerosi multipla, il direttore di Baraondanews Riccardo Dionisi che ha moderato l’incontro.

Non solo lettura di brani tratti dal libro, ma una vera e propria interpretazione messa a punto grazie a Roberta Segna, attrice e insegnante che, con la sua professionalità è riuscita a trasmettere i sentimenti racchiusi nelle pagine del romanzo.

"Sedotta e sclerata", prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale
“Sedotta e sclerata”, prosegue il cammino di sensibilizzazione di Ileana Speziale

“Dobbiamo aprire la mente! Solo aprendo la mente saremo pronti e preparati a cogliere le opportunità e gli insegnamenti che le avversità racchiudono in esse”, ha detto l’autrice che senza alcuna esitazione si è raccontata al pubblico.

Forte il messaggio che ha voluto lanciare.

Quello cioè che nella società occorre abbattere le barriere e i pregiudizi utilizzando la cultura, l’informazione e la conoscenza come arma a proprio vantaggio.

Accanto a lei anche il volontario dell’AISM Cerveteri – Ladispoli, William Tosoni che ha spiegato le numerose iniziative dell’associazione in tutta Italia.

Riflettori accesi sull’importanza del volontariato e dell’associazionismo che in più di un’occasione si sono dimostrati e si dimostrano un valido aiuto per le persone affette da disabilità.

Durante l’incontro l’autrice di “Sedotta e sclerata” ha voluto lanciare un altro messaggio importante: non arrendersi mai e perseguire sempre i propri sogni, le proprie passioni.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, al Liceo “Pertini” gli sportelli per l’orientamento degli studenti delle terze medie

Notizie

Controlli serrati della Polfer. A Ladispoli giro di vite contro l'attraversamento dei binari

AttualitàCittà

Ladispoli, all'Alberghiero lo show cooking anti spreco alimentare

Notizie

Scritte omofobe sull'auto di una coppia di Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?