fbpx
AttualitàCittà

Santa Marinella, volontari schierati sulle spiagge libere

Operatori sempre a disposizione per garantire assistenza ai bagnanti e monitorare il rispetto delle prescrizioni del Dpcm

Santa Marinella, volontari schierati sulle spiagge libere

Continua il presidio delle spiagge libere da parte delle associazioni di volontariato e della protezione civile di ogni singolo comune.

Da venerdì scorso è infatti iniziata la stagione balneare. Una stagione diversa rispetto a quelle vissute fino ad oggi. Stop agli assembramenti, ombrelloni e lettini ben distanti gli uni dagli altri e vietato sostare sulla battigia oltre il tempo necessario.

Sono queste le regole che dallo scorso venerdì chi va al mare deve rispettare. A stabilirlo da un lato il governo dall’altro la Regione lazio e al centro le amministrazioni comunali. Il tutto per evitare che il covid-19 torni a propagarsi a macchia di leopardo nel Paese.

E così i singoli comuni hanno messo in campo delle azioni per il monitoraggio delle spiagge.

A SAnta Marinella ad occuparsi del controllo e dell’assistenza ai bagnanti ci sono i vari volontari della protezione civile. Non solo quelli in forza alla PErla del Tirreno ma anche volontari provenienti da altre zone del territorio.

Presenti, infatti, in questi quattro giorni di intenso lavoro, anche i volontari dell’Avab Bracciano, insieme ai colleghi del Roe e quelli provenienti da Tolfa, i sub del nucleo sommozzatori di Santa Marinella e i volontari di Traiatella. Il tutto su richiesta del Coc della Perla del Tirreno.

Gli operatori stanno dando la loro disponibilità non solo per il mantenimento della sicurezza ma anche per cercare di far trascorrere nel modo più sereno possibile la giornata al mare ai bagnanti.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Bracciano, il centro storico diventa isola pedonale

Attualità

Coronavirus, oggi 15 i decessi. 193 i nuovi casi

Attualità

Coronavirus, nel Lazio 13 i pazienti in terapia intensiva

Attualità

Coronavirus, nel Lazio 14 casi. Zero i decessi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.