fbpx
Notizie

Santa Marinella, Tolfa e Cerveteri insieme per la riapertura del centro per l’impiego

15 Condivisioni

Lettera dei sindaci Pietro Tidei, Luigi Landi e Alessio Pascucci all’assessore regionale Claudio Di Berardino

“Bisogna riaprire e con la massima urgenza la sede di Civitavecchia del Centro per l’impiego”. A dirlo sono stati i sindaci di Santa Marinella, Tolfa e Cerveteri.

I sindaci Tidei, Landi e Pascucci hanno deciso di scrivere all’assessore regionale Claudio Di Berardino “per invitarlo ad attivare tutti gli uffici preposti per garantirne la riapertura in tempi brevissimi”.

“É trascorso ormai un anno dalla chiusura della sede di Civitavecchia, già storico ufficio di collocamento e trasferito in appoggio a Tarquinia, ovvero fuori persino dai confini provinciali”, hanno detto.

“Non stiamo qui ad illustrarle le articolazioni economiche e sociali di questo comprensorio, con la presenza del Porto di Roma di siti produttivi legati alle centrali elettriche, di una complessità della domanda di lavoro che integrata con le economie degli altri di riferimento, sviluppa degli utenti d’importanza strategica per l’intero Paese”.

“I disagi si sono acuiti in questo periodo di grave emergenza sanitaria, che ha richiamato le amministrazioni pubbliche a compiere ogni possibile sforzo per offrire supporto ai cittadini. Per questo motivo riteniamo non più procrastinabile che i servizi per l’impiego di Civitavecchia ritornino nell’alveo della loro appartenenza territoriale”.

“É ormai, da novembre del 2019, che gli utenti dei comuni del comprensorio sono costretti a sobbarcarsi un vero e proprio viaggio, per usufruire di servizi essenziali, cui hanno assoluto diritto”.

“La missiva, si conclude con un appello perentorio a individuare, quanto prima, locali dove allestire una nuova sede per ospitare il centro per l’impiego che sia ovviamente più facilmente fruibile e raggiungibile di quella allestita a Tarquinia”.

15 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Violenta scossa di terremoto in Grecia, avvertita anche nel sud Italia

Notizie

Civitavecchia: incendio al mercato, intervento dei vigili del fuoco

Notizie

Cerveteri: le discariche abusive imperversano sul territorio

Notizie

Aggressione Ladispoli, slitta al 29 giugno la sentenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.