fbpx
 
CittàCronaca

Santa Marinella: Tidei e Abbatiello in pressing sull’Ater

“Mercoledì effettueremo un nuovo sopralluogo e se l’Ater come ha assicurato stipulerà con la società ancora proprietaria degli immobili il contratto di compravendita, noi saremo in grado già da sabato mattina di consegnare le case”

Santa Marinella: Tidei e Abbatiello in pressing sull’Ater –

Santa Marinella: Tidei e Abbatiello in pressing sull'Ater

“Abbiamo scattato queste foto questa mattina  e sono convinto che tale immagine che ritraggono anche la presidente del comitato per il diritto alla casa Stefania Abbatiello  sorridere  al nostro fianco dimostrino al di là di qualunque parola, come  grazie alla nostra costanza e al nostro pressing  sull’Ater  oggi si sia arrivati  al raggiungimento  di un traguardo che  mai nessuna amministrazione comunale di Santa Marinella era riuscita nemmeno solo a ipotizzare  non avendo mai perseguito una politica per la casa  e  per le necessita delle fasce sociali più deboli.

Se l’epilogo sarà quello auspicato la vicenda Ater potrà concludersi nel migliore dei modi e tra pochi giorni, probabilmente già dalla prossima settimana potrà cominciare la consegna degli alloggi di via Elcetina ai richiedenti in graduatoria che ne hanno diritto.

 Mercoledì effettueremo un nuovo sopralluogo e se l’Ater come ha assicurato stipulerà con la società ancora proprietaria degli immobili il contratto di compravendita, noi saremo in grado già da sabato mattina di consegnare le case.

Permettetemi però di fare oggi solo alcune considerazioni.

Tutta questa storia non ci è piaciuta, soprattutto per come si sono svolti i fatti che ci hanno costretto, più di una volta, e nostro malgrado dal doverci giustificare per colpe assolutamente non nostre.

Non ci è piaciuto dover rinviare ripetutamente l’assegnazione degli alloggi per i ritardi con cui si sono mossi i vertici dell’Ater.

Non abbiamo gradito al contempo i ritardi nell’ultimazione dei lavori necessari per rendere abitabili le case ma una cosa è certa: non possiamo più tollerare che  si debba ancora posticipare la consegna delle case e ancora una volta per motivi non imputabili alla nostra amministrazione visto che io stesso in prima persona mi sono impegnato perché non è più consentibile che ci siano cittadini che vivono in una baracca e che hanno il sacrosanto diritto di avere un tetto sopra la loro testa. Per questo mi permetto di rinnovare un invito all’ Ater affiche provveda alla stipula del rogito in caso contrario siamo pronti anche ad emettere stante l’urgenza con l’arrivo del periodo invernale di dare un alloggio a che non lo possiede e vive in situazione di precarietà ed emergenza un’ordinanza per consentire di fatto ai primi 8 assegnatari di prendere possesso degli appartamenti di via Elcetina.

Allo stesso modo daremo uguale opportunità agli ulteriori 12 assegnatari in attesa, anche loro di ricevere le chiavi della loro nuova casa”.

il Sindaco

Avv. Pietro Tidei

Post correlati
AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

CittàCronaca

Affidati i lavori dell'istituto Pertini di Ladispoli

AttualitàCittà

Poste italiane: a Roma e provincia da giovedì 1 dicembre in pagamento le pensioni comprensive di tredicesima

AttualitàCittà

A Civitavecchia con Beatrice Maffei un tuffo nei ricordi degli anni ‘80

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.