fbpx
Notizie

Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de “Gli Amici di Flavia”

21 Condivisioni

L’associazione si occupa di organizzare soggiorni gratuiti per i bambini del reparto oncologico dell’ospedale Bambin Gesù di Roma e per le loro famiglie

Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de “Gli Amici di Flavia” –

Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de
Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de “Gli Amici di Flavia” (foto di Antonello Casalini)

Successo sabato scorso per la pedalata di solidarietà organizzata da “Gli amici di Flavia”, l’associazione che si occupa di organizzare soggiorni gratuiti per i bambini del reparto oncologico dell’ospedale Bambin Gesù di Roma e per le loro famiglie.

L’attività si svolge in coordinamento con il reparto ospedaliero e offre questi soggiorni come un momento di svago e unione per le famiglie provate da percorsi terapeutici spesso estenuanti e condotti lontano da casa.

Quest’anno a causa dell’emergenza covid non è stato possibile ospitare le famiglie dei bambini, sottoposti a misure restrittive particolarmente impegnative a causa del contagio.

Non è stato possibile organizzare il Favia’s Day, l’annuale momento di intrattenimento dell’associazione giunto lo scorso anno alla sua settima edizione. Si è deciso di celebrare comunque la pedalata che, di solito, apriva l’evento che quest’anno è stato rimandato.

Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de
Santa Marinella, successo per la tradizionale pedalata di solidarietà de “Gli Amici di Flavia” (foto di Antonello Casalini)

Nel pomeriggio di sabato una carovana di oltre 200 partecipanti di ogni età si sono radunati al parco Amore e hanno attraversato la città fino al porticciolo salutando spettatori e sostenitori che avevano addobbato i propri esercizi commerciali per l’occasione.

Per garantire al meglio la sicurezza stradale e la gestione del rischio Covid l’organizzazione dell’evento è stata regolata da un protocollo anticontagio e dalla sorveglianza e assistenza dei vigili urbani e dei volontari coadiuvati dai ciclisti della ASD Rafariders.

All’arrivo al porticciolo gli organizzatori hanno trattenuto i partecipanti per un breve saluto rimandando le attività di interazione e intrattenimento a tempi migliori.

I fondatori e gli organizzatori dell’associazione sono stati particolarmente colpiti da un simile successo di partecipazione e ci tengono a ringraziare sostenitori e simpatizzanti che hanno reso possibile anche questo evento.

21 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Vasto incendio di sterpaglie su via Braccianese: l'intervento dei Vigili del Fuoco

Notizie

Vaccini, estendere il richiamo Pfizer-Moderna a 42 giorni

Notizie

Riaperture, Di Maio: ''Dobbiamo far ripartire il turismo e l'economia. L'Italia è pronta''

CronacaNotizie

Pedofilo molestava bambina di 13 anni nel 2016: arrestato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.