fbpx
 
CittàCronaca

Santa Marinella, sabato 6 agosto al Festival delle Biografie si racconta Lucio Dalla

Intervengono l’autore di “Parole al porto. Grandi vite, grandi storie” Massimo Poggini e Martina Riva

Sabato 6 agosto alle 21:30 a Santa Marinella serata conclusiva del Primo Festival delle Biografie Letterarie intitolato “Parole al porto. Grandi vite, grandi storie”, con un incontro irrinunciabile sul geniale Lucio Dalla. Intervengono Massimo Poggini e Martina Riva.

L’evento sarà aperto dai saluti istituzionali del Sindaco Pietro Tidei e delle Consigliere Maura Chegia e Paola Fratarcangeli.

Terrazza di via Roma al Porticciolo.

Al centro la biografia “Lucio Dalla. Immagini e racconti di una vita profonda come il mare”. Rizzoli, 2022.

In occasione dei dieci anni dalla morte del grande artista bolognese, l’autore Massimo Poggini Martina Riva ripercorreranno l’avventura musicale e privata di Dalla, attraverso curiose e singolari testimonianze. Gli spettatori assisteranno all’affresco di un Lucio geniale come pochi, eccentrico e sorprendente, si immergeranno nella sua infanzia e nel rapporto con mamma Iole, per poi rivivere i primi approcci con il palco e la sua passione per il jazz, dagli albori della carriera ai primi Sanremo, via via verso gli anni Sessanta e Settanta. Poggini svelerà gli incontri cruciali di Dalla con alcuni tra i suoi amici e collaboratori più fidati e le sue grandi passioni per il mare per Napoli e naturalmente per Bologna, ma anche la profonda spiritualità di Lucio e il suo animo farsesco e giocherellone. Infine, l’autore rivelerà i retroscena creativi e i significati più celati delle canzoni immortali di Dalla. 

«Io sono incoerente. Mi piace moltissimo esserlo e mi piacciono le persone che lo sono. Vivo nell’attesa quotidiana di cambiamenti. L’incontro di domani, se ci sarà, la scoperta di un posto nuovo, l’incerto di un’ora prossima: questo è il mio mondo».  Lucio Dalla

Massimo Poggini, è un giornalista musicale di lungo corso. Nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Dopo numerose collaborazioni con quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando i più importanti musicisti italiani e star internazionali. É inoltre il creatore del sito www.spettakolo.it. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: 70 volte Vasco. Storia di una rockstar, Baldini Castoldi, 2021; Liga. La biografia, Rizzoli, 2009; Pooh I nostri anni senza fiatoRizzoli, 2009; Testa di basso, Salani, 2015Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi, Mondadori, 2015.

Martina Riva, laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Udine, ha conseguito il Diploma in Giornalismo alla UCLA di Los Angeles. Dopo aver lavorato in vari network televisivi statunitensi, è tornata in Italia per far parte della redazione spettacoli di SKY TG24, dove ha svolto l’attività di giornalista e inviata ai maggiori eventi mondiali. In seguito, ha anche lavorato come responsabile della comunicazione presso la Filmauro di Aurelio De Laurentiis. È membro del Direttivo del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento, presentatrice dei Premi Internazionali Flaiano e di svariati eventi musicali e cinematografici, autrice di molti format per SKY ARTE.

Parole al Porto nasce da un’idea di Daniela Grandi e Alessia Occhialini con la collaborazione del Comune di Santa Marinella, del Sindaco Pietro Tidei edelle Consigliere Maura Chegia (delegata a Centro Storico, Rioni, Polizia Locale, Pari Opportunità)e Paola Fratarcangeli (delegata a Marketing Territoriale e Castello di Santa Severa).

Post correlati
Cittàpolitica

Giuseppe Zito: “Chi esce dal Gruppo Consiliare del PD esce anche dal Partito”

CalcioCronaca

Paura in campo, Roma-Udinese Ndicka si tocca il petto e cade a terra. Partita sospesa

CalcioCittà

Cerveteri punito al 90esimo sul campo della capolista Sorianese

CittàCronaca

Arrestato autore di un furto perpetrato ai danni della Farmacia Sociale Salvo D'Acquisto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.