fbpx
CittàNotizie

Santa Marinella, Reddito Cittadinanza: 35 percettori coinvolti in progetti di pubblica utilità

102 Condivisioni

Il Sindaco: ”E’ nostro dovere assicurare loro un percorso formativo e una polizza assicurativa per il servizio svolto sul territorio comunale”

Santa Marinella, Reddito Cittadinanza: 35 percettori coinvolti in progetti di pubblica utilità

Proseguono incessantemente le attività promosse dall’amministrazione comunale di Santa Marinella, guidata dal Sindaco Pietro Tidei.

Questa mattina la sala consiliare della sede municipale ha accolto, nel rispetto dei distanziamenti e previa misurazione della temperatura corporea, i nuovi percettori del reddito, 35 persone, ritenute idonei dal centro per l’impiego e pertanto obbligati a partecipare ai progetti utili alla collettività per 16 ore settimanali.

“Nel massimo rispetto anche delle proprie attitudini o delle specifiche competenze professionali o titoli di studio nell’incontro odierno, ho dato l’opportunità, a tutti i neopercettori del reddito di scegliere in quale ambito prestare servizio, cercando in tal modo di andare incontro alle loro esigenze.

È nostro dovere come amministrazione comunale inserirli in questi progetti e dar seguito a quanto previsto per legge, assicurando loro un percorso formativo e una polizza assicurativa in merito al servizio svolto per conto del comune.

È stato così deciso che 15 beneficiari presteranno servizio di supporto in alcuni settori della pubblica amministrazione, nello specifico polizia locale, museo civico, biblioteca, cimitero, palazzetto dello sport e pulizia degli immobili comunali.

Ulteriori 10 percettori del reddito saranno ubicati alla ripresa delle lezioni in presenza, di fronte agli ingressi di tutti gli istituti scolastici, materne, elementari e medie inferiori con il compito di misurare la temperatura ed evitare assembramenti.

Ben 15 in totale, le persone che affiancheranno le squadre tecniche della multiservizi nella manutenzione del verde pubblico.

Infine 10 percettori del reddito di cittadinanza prenderanno parte ad un progetto di grande utilità e attualità e si occuperanno di monitorare il territorio il sabato e la domenica, per vigilare sul rispetto del distanziamento sociale e dell’osservanza dei Decreti Legge. Indosseranno una pettorina e un berretto che li renderà riconoscibili quali assistenti incaricati dall’amministrazione cittadina e dovranno percorrere le strade e le aree più frequentate, quali ad esempio le vie del centro storico, vigilando all’ingesso di alcuni supermercati della zona.

Vorrei ricordare che per tutti i beneficiari di questo aiuto economico governativo prestare servizio per conto del comune anche se per poche ore settimanali può rappresentare anche un’opportunità di reinserimento nel mondo del lavoro, fermo restando che si tratta di un obbligo e non una scelta discrezionale.

Per questo motivo qualora le assenze dal servizio riferito al progetto cui si è stati assegnati, non saranno giustificate, saremo costretti, così come la normativa vigente ci impone, di inviare una segnalazione all’Inps che a seguito di accertamenti di conseguenza ha il compito di bloccare l’erogazione del reddito”.

La nota del Sindaco Pietro Tidei

102 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Vasto incendio di sterpaglie su via Braccianese: l'intervento dei Vigili del Fuoco

Notizie

Vaccini, estendere il richiamo Pfizer-Moderna a 42 giorni

Notizie

Riaperture, Di Maio: ''Dobbiamo far ripartire il turismo e l'economia. L'Italia è pronta''

CronacaNotizie

Pedofilo molestava bambina di 13 anni nel 2016: arrestato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.