fbpx
 
Notizie

Santa Marinella, piano parcheggi. Tidei e Amanati: “Nessuna azione vessatoria verso i cittadini, solo maggiore sicurezza per la viabilità”

Santa Marinella, piano parcheggi. Tidei e Amanati: “Nessuna azione vessatoria verso i cittadini, solo maggiore sicurezza per la viabilità” –

Santa Marinella, piano parcheggi. Tidei e Amanati: “Nessuna azione vessatoria verso i cittadini, solo maggiore sicurezza per la viabilità”

“Le ultimissime polemiche sulla istituzione di alcuni stalli blu  sono assolutamente strumentali in quanto si è trattato di una  razionalizzazione del piano parcheggi di Santa Marinella. Inoltre la sosta a pagamento è in vigore in tutte le città italiane mentre non credo che sia  concesso di criticare l’operato puntuale e rigoroso della Polizia Locale che sta agendo solo nel rispetto delle regole e ripeto per garantire sicurezza. Alle dichiarazioni del Sindaco Tidei fanno seguito le ulteriori precisazioni dell’assessore alla viabilità Andrea Amanati”. Come annunciato nei giorni scorsi – sono state apportate alcune modifiche al piano parcheggi in vista della stagione estiva. In primo luogo sono stati tolti gli stalli a pagamento, come ci era stato richiesto da molti cittadini, in alcune zone periferiche e stabilmente abitate, e nei pressi di alcuni studi medici di via Rucellai, dove tutti i pazienti, non dovranno più pagare il ticket. C‘è stato un mero errore nel ridisegnare quegli stalli che saranno subito eliminati e sostituiti da strisce bianche. Inoltre prosegue Amanati – è stata prevista la revoca della sosta pagamento lungo la via Aurelia, al Rione Maiorca, in via Fermi e via Volta e nel tratto di Statale compreso tra Via Cavour e via Nino Bixio. Sparisce l’obbligo del ticket anche in alcune zone di Capolinaro e in via Flaminia Odescalchi. Due le strade di Santa Severa dove a sorpresa la sosta torna ad essere gratuita, via degli Albizi e via dei Conti di Galeria a Santa Severa. Sono state compite delle scelte che vanno nella direzione di rendere a pagamento solo alcune aree come quelle  centrali anche per favorire un ricambio delle auto in sosta e permettere a tutti abitanti e turisti di parcheggiare nei pressi dei negozi o di strutture balneari. Per contro abbiamo mantenuti liberi gli stalli nello zone residenziali o dei quartieri stabilmente abitati Ma ci sono altre due importantissime agevolazioni. Lungo le strisce blu presenti nell’ambito del comprensorio comunale è prevista una tolleranza di 20 minuti entro tale lasso di tempo non si dove pagare il ticket, purché ci si rechi al parcometro, si digiti altre informazioni e la targa del veicolo Ma è stata introdotta un’altra novità sempre a tutela degli utenti la cosiddetta “penalina”. Gli automobilisti che dovessero trovare un preavviso di multa per l’omesso pagamento del Ticket possono recarsi entro 48 ore ad un parcometro e con contanti o bancomat provvedere al pagamento della sosta ed evitare qualsiasi futura sanzione. Basta seguire le indicazioni che vengono date dallo stesso parcometro e inserire il numero che si trova in alto a destra del verbale, riducendo a sei euro la sanzione. Siamo forse uno dei pochi comuni in Italia ad aver inserito queste tutele a conferma della massima trasparenza e legittimità con cui opera questa amministrazione”.

 La nota del Sindaco Tidei e dell’ assessore Amanati  

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Degrado, scellerato taglio degli alberi e ciclabile: Cerenova scende in strada per protestare

CronacaNotizie

Segnalazioni dei cittadini, scattano i controlli dello "Zambra" da parte della Capitaneria di Porto

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, si insedia il primo Consiglio comunale dei giovani. L’intervista ai giovani consiglieri, Eleonora Luciano e Francesco Canicossa

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, dissidenti presenti in aula: la Sagra dell'Uva si farà

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.