fbpx
 
Città

Santa Marinella, messa in sicurezza fossi. ”Sui 6 milioni di euro nessuna certezza”

La nota del Comitato 2 ottobre

Santa Marinella, messa in sicurezza fossi. ”Sui 6 milioni di euro nessuna certezza” – riceviamo e pubblichiamo

“Il 28 novembre 2019 si è tenuto presso l’aula magna della scuola Carducci il Convegno organizzato dal Comitato “2 ottobre” sulla messa in sicurezza dei fossi. Hanno partecipato ai lavori il Sindaco Tidei, l’Arch. Mencarelli responsabile dell’ufficio tecnico del Comune, i tecnici vincitori dei bandi per la messa in sicurezza di Ponton del Castrato e Castelsecco.

Il Sindaco Tidei ha affermato che i 6 milioni di €, vincolati a progetti sul rischio idrogeologico, possono essere spesi solo all’interno di un quadro di conti pubblici in ordine.

Il 30 novembre si è approvato in consiglio il bilancio di previsione del 2019 (ad anno solare finito), il che rende problematico spendere qualsiasi finanziamento vincolato.

Si è quindi chiesta ed ottenuta una proroga al 2020, calcolata dall’inizio dei lavori (non della loro ultimazione). Per il momento sono stati stanziati 600 mila € (300 mila a Castelsecco e 300 mila a Ponton del Castrato) con i quali a Gennaio si procederà alla pulizia a monte delle discariche a cielo aperto di rifiuti urbani ingombranti (lavatrici e frigoriferi).

Un impegno preso dal Sindaco è quello di adeguare il sistema fognario alla reale espansione urbana in quanto l’insufficienza dei collettori fognari provoca allagamenti dai tombini in caso di forti piogge. L’amministrazione sta premendo affinché ACEA effettui questi lavori nelle zone di Belvedere, Colfiorito e Via Latina. I cittadini hanno fatto presente il problema di Via Giotto dove manca un collettore per le acque meteoriche che scendono dalla collina fuori dall’alveo di Castelsecco, inondando puntualmente i garage.

Mencarelli ha spiegato che il Piano Regolatore Generale è del 1975 ed è stato redatto in assenza di vincoli (né paesaggistici né idrogeologici). Per le grandi infrastrutture, come quella della vasca di espansione o l’allargamento del ponte dell’Aurelia, si deve procedere per accordi di programma e conferenze di servizi. Ciò richiede tempi lunghissimi perché molti importanti soggetti sono coinvolti (ACEA, ENI, ANAS, Sovrintendenza, Regione, Autorità di Bacino…).

Il finanziamento risale al 2014/15 quindi siamo quasi fuori tempo massimo. Ad Aprile del 2020 l’ufficio tecnico ed i progettisti hanno predisposto un progetto stralcio per la spesa complessiva di 1 milione e 700 mila euro che la Regione ha concesso grazie ad una Polizza fideiussoria.

La Conferenza dei servizi dovrebbe aver luogo a Maggio/Giugno del 2020. La situazione è davvero molto complessa e difficile, ha affermato Mencarelli, concludendo che conviene essere onesti con i cittadini per essere credibili.
Per risolvere l’imminente rischio di crollo muro di contenimento del Fosso Valle Semplice, segnalato dai cittadini di Via delle Mimose si interverrà con il “ fondo di riserva” del Comune.

Anche sul fosso di S. Maria Morgana sono stati stanziati 175.000 € per ricostruire il muro Ottocentesco crollato. Anche le spallette, a rischio di crollo, verranno ricostruite, prevedendo punti di sfiato lungo il suo letto, completamente tombato. Sul fosso delle Guardiole, a grave rischio esondazione, i 550 mila euro per la sua messa in sicurezza sono attualmente bloccati dalla mancata l’approvazione dei bilanci.

Il Comitato “2 ottobre” ringrazia l’Amministrazione e tutti gli intervenuti per la partecipazione e la chiarezza, promettendo di continuare il lavoro di monitoraggio sul difficile iter amministrativo dell’ingente finanziamento europeo e sulla situazione idrogeologica del nostro territorio”.

Post correlati
CittàSport

Cerveteri, vittoria in trasferta per la RIM Basket

Città

Ladispoli, in Piazza Rossellini per i tagliandi delle tessere elettorali

Città

Santa Marinella, bando affitti: contributo per le spese di locazione

CittàCulturaSalute

Giorgia, Fiorello e Laura Pausini sul palco per il Bambino Gesù

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.