fbpx
 
Cittàpolitica

Santa Marinella, l’opposizione: “Alternativi a Tidei. Continuiamo a vigilare sul lavoro della maggioranza”

Santa Marinella, l’opposizione: “Alternativi a Tidei. Continuiamo a vigilare sul lavoro della maggioranza”

Da qualche mese a questa parte, la stampa locale riporta con insistenza ipotesi, le più fantasiose, sul futuro della Giunta che governa la Città.

Ipotesi che chiamano in causa non soltanto le forze politiche di maggioranza, ma che si spingono a coinvolgere anche alcuni membri e partiti della minoranza, in
particolare del gruppo consiliare Forza Italia e Lega.

Il Sindaco Tidei in particolare, di fronte ormai da tempo, al perdurare delle tensioni, dei malumori e dei continui veti incrociati che stanno paralizzando l’azione
amministrativa e che restano confinati tutti all’interno della propria maggioranza, ha voluto raffigurare i più diversi scenari politici con l’intento, evidentemente, di
condurre a più miti consigli i propri contestatori. 

Si è così passati, con disinvoltura dal rimpasto all’azzeramento della giunta, dalla costituzione di una nuova e diversa maggioranza politica, al governo delle larghe intese. Tutto ciò è avvenuto e riteniamo avverrà nuovamente, al ridosso di momenti particolarmente delicati per la tenuta della maggioranza stessa: così per la votazione sul bilancio, lo sarà probabilmente per le decisioni che si dovranno assumere sui Project Financing in itinere e per la questione 167.  

Di problemi in questo periodo storico ne possiamo individuare in grandi quantità, forse come mai avvenuto prima, ed andrebbero affrontati e risolti, nel solo interesse
del bene della comunità, della opportuna e tanto auspicata crescita di Santa Marinella ed è in quella direzione che andrebbero orientate le energie di tutto il
Consiglio Comunale e più che mai della maggioranza che governa la città, e non disperse in diatribe e fazioni interne che imprigionano il buon governo.                      
                 
I sottoscritti Consiglieri Comunali, che a più riprese sono stati attenzionati dagli organi di informazione, senza essere nemmeno consultati, come possibili sostenitori
di una Amministrazione senza ormai alcuna prospettiva, intendono, con la presente, riaffermare la volontà di continuare ad esercitare fino in fondo il ruolo di controllo,
verifica e proposta, in piena coerenza col mandato ricevuto dagli elettori di Santa Marinella nel corso dell’ultima tornata elettorale.

Un ruolo di opposizione quindi e di contrasto a tutto ciò che non riterremo funzionale alla tutela degli interessi, delle aspirazioni e dei bisogni legittimi della
comunità locale, con modalità e tempi che ci appartengono.

In tal senso seguiremo con attenzione l’evoluzione di questa crisi strisciante, interessati ed impegnati ormai da tempo a costruire, con tutte le migliori energie
della città, un nuovo progetto politico, continuando a combattere per un metodo di governo alternativo a quello attuale.                                           

I consiglieri comunali
Bruno Ricci
Massimiliano Calvo

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia, auto finisce fuori strada. Due donne e una bimba trasportati in ospedale

CittàCronaca

Droga: sequestrati dalla Polizia oltre 450 kg di sostanze stupefacenti

CittàCronaca

Bagno di folla per la conferenza-spettacolo di Agostino de Angelis: “Ladispoli, sulle tracce dell’antica Roma”

CittàNotizieSport e Salute

A Tarquinia show dell'Atletica Etrusca

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.