fbpx
 
CittàNotizie

Santa Marinella, consentita proroga chiusura alle 21 per attività commerciali venerdì e sabato

A chi effettua ristorazione da asporto esclusivamente con consegna a domicilio può proseguire la propria attività anche nei giorni di Pasqua e Pasquetta

Santa Marinella, consentita proroga chiusura alle 21 per attività commerciali venerdì e sabato

Santa Marinella, consentita proroga chiusura alle 21 per attività commerciali venerdì e sabato

”Le attività commerciali di cui all’allegato 1 del DPCM 11 marzo 2020 (ad eccezione delle farmacie e delle parafarmacie) che osservano il seguente orario di apertura al pubblico: dalle ore 8.30 alle ore 19, hanno facoltà di prorogare, esclusivamente nelle giornate di Venerdì 10 Aprile e Sabato 11 Aprile, il proprio orario di chiusura alle ore 21:00.

Resta inoltre consentito, alle attività che effettuano ristorazione da asporto esclusivamente con consegna a domicilio, di poter proseguire la propria attività anche nei giorni di Domenica 12 Aprile e Lunedì 13 Aprile .

Si raccomanda ai titolari di suddette attività di mettere a disposizione del proprio personale prodotti igienizzanti, assicurandosi del loro utilizzo tutte le volte si renda necessario e raccomandando di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro nello svolgimento di tutte le attività.

Si raccomanda altresì che i pasti preparati dovranno essere chiusi in appositi contenitori per assicurarne la massima protezione e successivamente riposti in contenitori idonei per il trasporto che dovranno essere mantenuti puliti con prodotti igienizzanti.

La consegna dei pasti preparati infine dovrà avvenire assicurando la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l’assenza di contatto diretto” è quel che si legge nell’Ordinanza numero 25 del 07-04-2020 ‘Modifiche ed Integrazioni all’Ordinanza sindacale numero 24, del 06-04-2020.

Post correlati
CittàCultura

Tidei: "Castello in festa con la Banda Musicale Comunale Uniti per la Musica"

CittàNotizie

Santa Marinella rende omaggio alle vittime dell'alluvione del 2 ottobre 1981

AttualitàCittà

Cerenova: la memoria mette radici e l’impegno fiorisce

Cittàpolitica

Cerveteri, l'amministrazione incontra i cittadini di Valcanneto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.