fbpx
 
Notizie

Sanremo, “Respinta una canzone dedicata alla vicenda di Marco Vannini”

Si chiamava ‘Un grido di giustizia’ ed era stata scritta e composta dal cantautore Kris J Alf con il consenso dei genitori Marina e Valerio

Sanremo, “Respinta una canzone dedicata alla vicenda di Marco Vannini”

Si chiamava ‘Un grido di giustizia’ la canzone dedicata a Marco Vannini, il giovane 20enne ucciso prematuramente mentre si trovava all’interno dell’abitazione della sua fidanzata Martina Ciontoli, condannata insieme alla sua famiglia.

A proporre il brano per l’esibizione sul palco dell’Ariston, il 29enne Kris J Alf, o meglio Alfonso Crisci, al quale però non sarà permesso cantare tale canzone. La giuria tecnica infatti avrebbe respinto il brano.

La notizia giunge dallo stesso cantautore il quale ha spiegato come la canzone sia stata scritta e composta con l’autorizzazione dei genitori di Marco, accennando al fatto che non sia stata accattata al Festival 2020. “Non accettando il brano, è come se avessero censurato la verità, infangando ancora una volta la memoria di Marco Vannini”.

Di seguito il video clip del cantante Kris J Alf:

B.P

Post correlati
Notizie

Grave incidente tra due auto a Ladispoli

Notizie

Civitavecchia, digestore rifiuti. Sindaco e Vicesindaco: "Ricorreremo contro il PAUR, Comuni e associazioni ci sostengano"

Notizie

Gimbe, in 7 giorni salgono casi (+10%) e morti (+8,8%)

FoodNotizie

Natale al quartiere Caere Vetus: giochi, tornei e musica

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.