fbpx
Città

Riqualificazione scolastica. A Santa Marinella riapre la palestra delle Medie

30 Condivisioni

Tidei: “Vorrei poter proiettare il servizio che era andato in onda su RAI 3 anni fa”

Riqualificazione scolastica. A Santa Marinella riapre la palestra delle Medie –

Un’occasione perfetta per parlare di riqualificazione scolastica a Santa Marinella: così Pietro Tidei ha definito l’inaugurazione che si terrà sabato 12 settembre.

A riaprire i battenti la palestra della scuola media Giosuè Carducci dopo i lavori di ristrutturazione e il Sindaco di Santa Marinella ha convocato un’assemblea pubblica.

Saranno presenti l’assessore alla Pubblica Istruzione Arch. Stefania Nardangeli, i rappresentanti degli insegnanti e la professoressa Velia Ceccarelli, dirigente del plesso di cui la Carducci è parte e sede principale.

Un incontro con i genitori degli studenti per illustrare la situazione oggi

Quella del 12 settembre sarà l’occasione perfetta per illustrare i risultati già raggiunti sul fronte della riqualificazione dell’edilizia scolastica.

“Versava dopo oltre un decennio di assoluta noncuranza in condizioni pietose al limite dell’inagibilità” – ricorda Tidei.

“Per questo è mia intenzione – ha specificato Tidei –, se sarà possibile, proiettare un servizio andato in onda tre anni fa nel corso della nota trasmissione di RAI 3 Carta Bianca in cui si mostra un reportage davvero scandaloso sullo stato di degrado dei nostri edifici scolastici”.

“In poco più di due anni – spiega il sindaco – con il milione di finanziamento chiesto ed ottenuto stiamo ora procedendo anche all’avvio del secondo stralcio dei lavori di riqualificazione dell’Istituto Carducci e all’apertura del plesso Vignacce”.

In merito alla palestra delle medie il sindaco dice: “credo rappresenti un ottimo segnale, in questa fase di avvio di un nuovo anno scolastico che ci prepariamo ad affrontare al meglio”.

Tidei ha poi voluto assicurare che saranno presenti degli steward all’apertura delle scuole per misurare la temperatura dei bambini come da disposizioni ministeriali.

Tutti gli edifici avranno una entrata e un ingresso separati e anche le classi sono state allestite per garantire i giusti spazi e distanziamenti.

“Vi invito a partecipare nel reciproco interesse che non può che essere la massima tutela della salute dei vostri figli e la garanzia di assicurare il loro diritto allo studio” – conclude Tidei.   

30 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Lungo la spiaggia di Torre Flavia tornano i banchi di posidonia

Città

Sabato riapre il Cinema Moderno di Cerveteri con due film

CittàNotizie

Coronavirus. Sale a 147 il numero di contagiati a Ladispoli

CittàNotizie

Nuovo centro vaccinazioni e scuola infermieri a Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.