CittàEvidenzaNotizie

Rifiuti abbandonati 160 sanzioni a Ladispoli

0 Condivisioni

Rifiuti abbandonati 160 sanzioni. Da luglio a dicembre elevate multe per un ammontare di circa 12mila euro

Rifiuti abbandonati 160 sanzioni – Una città più pulita dove gli incivili vengano messi definitivamente al bando grazie e soprattutto all’aiuto dei cittadini, quelli più virtuosi.

È questo uno dei punti su cui gli amministratori di palazzo Falcone, primo cittadino in testa, si sono concentrati venerdì pomeriggio durante la presentazione del nuovo servizio di raccolta differenziata.

L’idea c’è. Ora per farla funzionare, oltre al rispetto del progetto messo nero su bianco, a servire è senza dubbio la collaborazione dei protagonisti veri: i cittadini.

Purtroppo ad oggi sono ancora molti su tutto il territorio comunale, gli abbandoni di rifiuti da parte degli incivili.

Da parte di chi, piuttosto che dedicare cinque minuti in più allo smistamento dei suoi rifiuti domestici, decide di infischiarsene delle regole, riempire i classici sacchi neri per poi abbandonarli dove capita prima.

Emblematico il caso di discariche abusive nate proprio nelle vie limitrofe al centro di raccolta comunale su via Roma. Per non parlare poi dei rifiuti abbandonati qua e là ai margini delle strade, nelle zone di campagna, nei giardinetti pubblici.

Non solo sacchi neri ma anche ingombranti: mobili di ogni fattispecie, dai materassi del letto matrimoniale ad armadi, tavoli, sedie, scarpiere…. un vero e proprio ‘‘cambio stagione’’ in piena regola. Proprio come evidenziato da uno dei cittadini che venerdì hanno preso parte all’incontro promosso dal Comune.

La segnalazione è arrivata da via Claudia. Qui puntualmente in estate e in inverno, proprio nei pressi dell’abitazione di chi ha segnalato, fanno la loro comparsa mobili dismessi.

«E’ dire che il centro di raccolta è a circa 200 metri da dove abito». Un po’ il parere di tutti i presenti e di tutti quei cittadini che costantemente sui social postano foto di discariche abusive sorte qua e là a macchia di leopardo invadendo il territorio comunale e creando notevoli disagi soprattutto a chi in quelle zone ci vive e vorrebbe vedere tutto pulito.

Dal canto suo già dallo scorso anno l’amministrazione ha messo a punto una serie di convenzione con le associazioni ambientaliste del territorio, Nogra e Fare Ambiente, per vigilare sul territorio e per andare a ‘‘scovare’’ i furbetti.

Un controllo capillare è stato poi effettuato nei condomini della città, dove in diversi casi era stato riscontrato un errato conferimento dei rifiuti. Dall’azione mirata effettuata, solo dallo scorso luglio a dicembre sono stati elevati all’incirca 160 verbali per un ammontare complessivo di circa 12mila euro.

Rifiuti abbandonati

In diversi casi si è riusciti a risalire agli incivili grazie a informazioni utili contenute tra i rifiuti abbandonati. In altri casi invece, si sono rivelate utili le fototrappole installate sul territorio comunale e che hanno permesso di cogliere sul fatto incivili.

Immagini, peraltro, mostrate anche venerdì durante l’incontro in Comune con i cittadini, per far meglio comprendere ai presenti, il grado di inciviltà che purtroppo persiste sul territorio comunale.

Controlli, quelli effettuati dagli uomini e dalle donne di Nogra e Fare Ambiente che ovviamente proseguiranno anche con il nuovo progetto di servizio di igiene urbana.

0 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Santa Marinella, Ass. Nature Education: ''Occhio ai rifiuti a Pasquetta, fate i bravi''

CittàNotizie

Armato di pistola entra in un supermercato e ruba l'incasso: arrestato

Città

Valcanneto, rimosso nido d'api grazie al tempestivo intervento delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente

CittàNotizie

FS Italiane: ''Per le festività potenziati i servizi di assistenza, sicurezza e vendita''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista