fbpx
Notizie

”Quando Caravaggio sbarcò a Cerveteri” e scoppia la polemica

44 Condivisioni

Il sindaco Grando ai cugini etruschi: «Ennesimo tentativo di mistificazione della storia»

”Quando Caravaggio sbarcò a Cerveteri” e scoppia la polemica

Dalla disputa su chi si sarebbe dovuto occupare della manutenzione della rotatoria sulla Settevene Palo, al concerto di Jovanotti, a Caravaggio. Le contese tra la città balneare di Ladispoli e i cugini di Cerveteri, continuano ad aumentare a dismisura. Dopo la bagarre sul concerto di Jovanotti, prima annunciato a Torre Flavia, sotto “giurisdizione” ladispolana e successivamente spostato a Campo di Mare per non “disturbare” il fratino che vive sulle dune della spiaggia, tra Ladispoli e Cerveteri, e che ha visto un acceso botta e risposta tra i due sindaci dei comuni confinanti, ora il nodo del contendere è Caravaggio. Proprio ieri si è svolto nella città etrusca il convegno “Quando Caravaggio sbarcò a Cerveteri”. E tanto è bastato, il nome del convegno per accendere la polemica. Da mesi l’amministrazione comunale porta avanti la tesi, tramite mostre di pittura, convegni ed eventi di vario genere che il noto pittore, sbarcato a Palo, nei pressi del Castello Odescalchi possa essere morto sul territorio ladispolano e non a Porto Ercole. Non ultimo l’invito al regista Michele Placido di visitare la città balneare in occasione dei sopralluoghi che proprio il regista stava effettuando sulle location scelte dalla produzione per la serie televisiva sul pittore. «Siamo all’ennesimo tentativo di mistificazione della storia?», ha scritto sui social il sindaco Alessandro Grando, appreso il titolo del convegno di ieri a Cerveteri. . «Caravaggio è sbarcato a Ladispoli! Mettetevi l’anima in pace, all’epoca non c’erano i fratini a Palo, Caravaggio non lo potete spostare a Campo di Mare». 

44 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Conte ha firmato: nuovo DPCM in vigore da domani

Notizie

Marco Pierini è guarito dal Covid

Notizie

Coronavirus, Tidei: "A Santa Marinella non ci sarà alcuna chiusura"

Notizie

Civitavecchia, fuga di gas in un appartamento. Provvidenziale l'intervento dei Vigili del Fuoco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.