AttualitàNotizie

Prosegue la mappatura della costa laziale

7 Condivisioni

In campo anche il laboratorio ambientale mobile della guardia costiera

La nota della Direzione Marittima del Lazio:

Direzione Marittima del Lazio

Questa settimana la Componente del Laboratorio Ambientale Mobile della Guardia Costiera, su richiesta della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, nell’ambito delle attività operative svolte a tutela dell’ambiente marino e costiero, ha effettuato diversi campionamenti lungo i maggiori corsi d’acqua superficiali del territorio di competenza.

L’impiego dei laboratori mobili del Corpo permette l’accertamento di potenziali violazioni che possano causare danni o situazioni di pericolo per l’ambiente marino e costiero. Questi consentono infatti di individuare eventuali inquinamenti da metalli e da altre sostanze chimiche e inquinamenti di tipo fecale al fine di mettere in evidenza eventuali malfunzionamenti di depuratori o ricercare scarichi illeciti.

Prosegue la mappatura della costa laziale
Prosegue la mappatura della costa laziale

I campionamenti e le analisi effettuate dal Laboratorio Ambientale Mobile si affiancano all’attività di telerilevamento aereo effettuato nei mesi precedenti dalla componente aerea della Guardia Costiera che ha effettuato rilievi aerofotografici della costa, campionato dati con sensori multispettrali e acquisito immagini video.

L’attività posta in essere si inquadra nel più ampio progetto di “Mappatura della Costa” promosso dalla Direzione Marittima del Lazio e da ANCI Lazio, che si prefigge l’obiettivo primario di soddisfare l’interesse pubblico, garantendo una migliore usufruibilità della costa non solo dal punto di vista della sicurezza balneare ma soprattutto ambientale. Attraverso la messa a sistema dei dati rilevati, frutto anche dei controlli esperiti lungo la costa, è possibile presentare una visione alternativa dell’intero territorio di competenza, comprensiva delle criticità registrate.

La rappresentazione così ottenuta, costituisce un valido strumento di prevenzione, messo a disposizione della Regione, dei Comuni Costieri e degli Enti pubblici interessati per la predisposizione di progettualità condivise atte a salvaguardare il territorio costiero.

7 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Ladispoli, il 24 la 'festa dei popoli' presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù

CittàNotizieSport e Salute

Cerveteri, sfonda quota 120 prenotazioni il Corso sulle manovre di disostruzione delle vie aeree

CittàNotiziepolitica

Presentata a Santa Severa la proposta di legge sui 'domini collettivi e gli usi civici''

AttualitàCittàNotizie

Ladispoli, una nuova lavagna multimediale all’istituto alberghiero

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista