fbpx
Notizie

Presunta insufficienza del servizio dialisi, l’Asl Roma 4 smentisce e precisa

La nota di Asl Roma 4

Presunta insufficienza del servizio dialisi, l’Asl Roma 4 smentisce e precisa – A seguito di un articolo uscito mezzo stampa che lamenta una presunta insufficienza del servizio dialisi offerto dalla Asl Roma 4, l’azienda ha ritenuto necessario effettuare una comunicazione ufficiale per presentare la situazione della dialisi alla data odierna.

L’asl Roma 4 presenta un’offerta per l’emodialisi diffusa in modo capillare nei 4 distretti di competenza: 3 centri pubblici (Ospedale di Civitavecchia, Ospedale di Bracciano e Poliambulatorio di Capena) e 3 centri convenzionati, (DIAVERUM di Ladispoli , GERAMED di Fiano Romano, Clinica SILIGATO di Civitavecchia) per un’offerta di 62 posti dialisi in rapporto a 70 posti previsti dal Piano Regionale.

Il numero dei pazienti in trattamento dialitico residente nella nostra asl è pari a 235, di questi 158 utilizzano i nostri servizi, mentre 50 trattamenti vengono offerti a pazienti provenienti da altre ASL, rappresentando in questo modo una mobilità attiva.

La popolazione residente nell’asl Roma 4 trattata in centri dialisi diversi da quella di appartenenza è stimata nel 32.8%, pari a 77 pazienti; questo dato è dovuto all’ampia distribuzione geografica della nostra ASL e riguarda nel maggior numero di casi, pazienti residenti in aree confinanti con Comuni esterni alla ASL che quindi esegue il trattamento dialitico nei centri più vicini alla propria abitazione, come da indicazione della Regione Lazio.

Si sottolinea infine come i dati riportati si riferiscano all’anno 2018 e che nel 2019 la Asl Roma 4 ha incrementato l’offerta per il trattamento dialitico con apertura di ulteriori turni di dialisi presso il Poliambulatorio di Capena, e autorizzato l’incremento dei pazienti trattabili presso il Centro Dialisi GERAMED di Fiano, in rapporto al fabbisogno regionale.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCulturaNotizieStoria

Buon Compleanno Ladispoli, oggi la città compie 132 anni

CittàNotizie

Belardinelli- Piergentili: "Servizio irriguo a Cerenova salvo, ma ecco la verità"

CittàNotizie

Fase 2: Cerveteri studia task force per sostenere imprese

CronacaNotizie

Ladispoli, controlli dei Carabinieri. Ragazzi sorpresi con qualche grammo di stupefacente

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.