fbpx
Sport

Pallacanestro Dinamo Ladispoli, un weekend da dimenticare

La nota della società sportiva

Pallacanestro Dinamo Ladispoli, un weekend da dimenticare – Come in quel bellissimo film di parecchi anni fa “Un tranquillo weekend di paura” (1972, regia di John Boorman con Burt Reynolds e Jon Voight), quello che doveva (e poteva) essere un bel fine settimana all’insegna dei colori Dinamo si e’ trasformato, sportivamente parlando, in un incubo.

La nota della società sportiva
Pallacanestro Dinamo Ladispoli, un weekend da dimenticare

Andiamo con ordine: le ragazze della serie C targate Istituti Atlante sabato affrontavano le pari categoria del Guidonia BK Academy in una partita che si prospettava difficile ma sicuramente alla loro portata. Lo pensavamo prima e continuiamo a pensarlo ora, nonostante il risultato finale di 41 a 51 ha visto uscire dal campo sconfitte le ladispolane. La partita e’ stata gettata alle ortiche con una condotta di gara scriteriata, dove abbiamo contato 13 palle perse solo nel primo tempo tra passaggi sbagliati, ricezioni molli, palleggi sui piedi e altre sciocchezze. Le 13 palle perse significano potenzialmente 26 punti in meno per l’attacco Dinamo e 26 punti in piu’ per le avversarie; un gap enorme, che basta e avanza per decidere una partita, e un elemento tecnico/tattico di attenzione sul quale coach Ludovisi dovra’ lavorare molto. Ma la cosa che veramente non e’ piaciuta a chi era a guardare la partita e’ stata la rassegnazione che e’ sembrata pervadere molte delle padrone di casa dopo pochi minuti di gioco, con tutta una partita ancora da giocare; tranne poche eccezioni, le facce e gli occhi di molte delle nostre non erano quelle “giuste” ovvero quelle di chi, magari dopo un errore, pensa solo a impegnarsi e sacrificarsi ancora di piu’, con grinta e voglia di fare, per aiutare se stesse e la squadra tutta a fare meglio.

Archiviata la brutta partita di sabato, domenica pomeriggio toccava alla Promozione maschile in casa contro Fiano e all’Open CSI in trasferta a Roma contro Fonte Nuova; l’impegno della Promozione era assai ostico, ma anche qui ci sarebbe molto da dire su come e’ maturato il 53-82 finale… ci limitiamo ad osservare che in campo possono sbagliare tutti, giocatori, arbitri, coach, accompagnatori, etc., ma quello che non dovrebbe mai accadere e’ lasciarsi andare al nervosismo o a sterili e controproducenti contradditori durante i 40 minuti di gioco verso gli arbitri, verso i compagni o verso il coach; lo spogliatoio e’ il luogo deputato a certi discorsi e confronti, non il campo o la panchina, dove a parlare ci deve essere solo una persona e tutti gli altri devono solo ascoltare o tutt’al piu’ fare qualche domanda se non capiscono bene qualcosa. Per “avvelenare” una partita bastano 2 o 3 episodi e ieri ce ne sono stati almeno un paio cosi’, fortunatamente pero’ la squadra emotivamente parlando ha saputo reagire e ha retto, alla fine dei conti chiudere con -29 contro una corazzata come Fiano non e’ la fine del mondo e siamo certi che una sconfitta cosi’ puo’ insegnare molte cose se presa per il giusto verso, e potrebbe paradossalmente rappresentare la svolta positiva nel campionato Dinamo.

A chiudere il “tranquillo weekend di paura”, e’ pero’ toccato ai ragazzi dell’Open CSI, impegnati sul campo del Fonte Roma; il risultato finale anche in questo caso e’ stato un amaro 59-45, ma qui almeno i ragazzi sono stati in partita per 3 dei 4 quarti, e dimostrando di aver fatto grandi progressi rispetto alle ultime uscite; certo c’e’ ancora da lavorare sulla tenuta atletica, ma essere stati punto a punto per 30 minuti contro una squadra importante come quella del Fonte dimostra che la strada intrapresa e’ quella giusta.

Il prossimo turno sara’ in trasferta per la C e la Promozione, rispettivamente il 14 e 15 dicembre a Frascati e Pomezia, ma gli appassionati locali sono sin d’ora tutti invitati all’esordio stagionale di martedi 17 dicembre della squadra MiniBasket Esordienti targata ITIncasa Ladispoli e in questo caso di una cosa siamo assolutamente sicuri : sara’ una vera festa !!!   

Forza Dinamo!!    

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Sport

Anguillara Sabazia, grande successo per il Torneo Replat Open organizzato dalla famiglia Zugarelli

NotizieSport

Juve-Roma, in campo con i giallorossi Riccardo Calafiori cresciuto a Valcanneto dove ha parenti e tanti amici

Sport

Fiumicino, grande successo per il 1° torneo Sand Basket

CittàSportSport e Salute

Al via la 1^ edizione del “Festival del Calcio Rossoblu”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.