fbpx
 
Notizie

Ostia, D’Amato: “Al Grassi raddoppiati i posti in terapia intensiva”

Ostia, D’Amato: “Al Grassi raddoppiati i posti in terapia intensiva” –

Ostia, D’Amato: “Al Grassi raddoppiati i posti in terapia intensiva”

“All’Ospedale Grassi di Ostia raddoppiano i posti di terapia intensiva con una settimana di anticipo rispetto al cronoprogramma.”

Lo dichiara dal proprio profilo Facebook l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Alessio, affermando inoltre:

“Oggi è una giornata importante per Ostia. Ho partecipato con estrema soddisfazione al taglio del nastro del nuovo Reparto di Terapia Intensiva, insieme al Direttore generale dell’ASL Roma 3, Francesca Milito, il Segretario Generale del Ministero della Salute, Giovanni Leonardi, e il Direttore dell’Unità per il completamento della campagna vaccinale, Gen. Tommaso Petroni.

Grazie a questo intervento il Reparto di Terapia Intensiva è stato ristrutturato e ampliato con una settimana di anticipo: sono stati realizzati 9 posti letto aggiuntivi, previsti 12 nuovi posti letto nel reparto di Sub-intensiva e riorganizzati i percorsi interni al DEA del Pronto Soccorso.

Potenziare il reparto di rianimazione dell’Ospedale del litorale romano è un’operazione strategica per tutta la rete territoriale.

Il Lazio ha in corso circa 80 cantieri per potenziare le terapie intensive e sub intensive e il timing concordato con il Ministero della Salute e la struttura commissariale è di concludere il 60% delle implementazioni entro l’anno.

Voglio ringraziare il lavoro straordinario di tutti i medici, gli infermieri e il personale sanitario che, con grande professionalità, sono riusciti a garantire la migliore assistenza in questi anni di pandemia.”

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Zito (PD): "Bene ripristino ZTL . Ora avanti tutta col rilancio del centro storico"

CittàNotizie

Ladispoli - Cerveteri: presentati i progetti finanziati con i fondi del Pnrr

CittàNotizie

Ladispoli: sgomberati i camper a via del Tritone

CittàNotizie

Santa Marinella e abbeveraggio degli animali, Tidei: "Il Comune sta facendo un lavoro che non gli compete"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.