fbpx
AttualitàCittàCultura

Oggi e domani ad Allumiere la fiera del vino, dell’arrosticino e del tartufo

21 Condivisioni

Un fine settimana all’insegna della cucina tradizionale e della musica di qualità

Oggi e domani ad Allumiere la fiera del vino, dell’arrosticino e del tartufo –

Diciassettesima edizione della manifestazione organizzata dalla Contrada Burò di Allumiere, con il presidente Patrizio Morbidelli che invita tutti a scoprire musica e sapori.

La novità principale consiste nella reintroduzione del tartufo nella denominazione della sagra, presente già nella prima edizione, 17 anni fa.

Il menù si muove tra tradizione e innovazione, con alcuni piatti immancabili come la mentucciata: tipica dei Monti della Tolfa, è a base di mentuccia selvatica, patate, pomodoretti, aglio, olio e peperoncino, e viene servita con del pane casareccio bruscato e posto nella scodella prima di versare la zuppa.

E poi, naturalmente, il tartufo, protagonista del primo piatto sugli gnocchi fatti in casa e nell’antipasto con la frittata, che accompagna bruschette miste e mentucciata.

Il secondo prevede salsiccia e arrosticini, cotti alla perfezione sulle fornacelle. Infine, il tiramisù, ma sarà presente anche lo stand con le ciambelle, fritte al momento, calde e profumate. E poi, naturalmente, non mancherà il vino.

L’attenzione alla qualità da parte della Contrada Burò è indirizza come sempre anche le scelte musicali: oggi salirà sul palco di Piazza Gramsci, al centro del paese, Frank Polucci, mentre domenica 9 sarà la volta di Alice Paba.

I loro percorsi artistici si sono incontrati nella quarta edizione di The Voice of Italy e sarà un piacere ascoltarli ad Allumiere.

Frank si esprime confluendo i suoni e le ritmiche della sua voce e della sua chitarra in una loop station, creando mondi sonori sempre diversi ed emozionanti, mentre Alice propone le canzoni che l’hanno portata ad Amici, The Voice e Sanremo.

Ad aprire la Festa, sabato alle 18,30, saranno le sbandieratrici della Contrada Burò e Clown Godiè.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative anti Covid-19, per questo la prenotazione è obbligatoria, chiamando i numeri 349 391 1386328 261 5261379 142 2435.

Sarà inoltre presente personale della Croce Rossa Italiana con i termoscanner.

Per tutte le altre informazioni, è possibile seguire la pagina Facebook www.facebook.com/FestaDelVinoDellarrosticinoEdelTartufo e Instagram https://www.instagram.com/festa_vino_arrosticino_tartufo/

21 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Mensa-Polifunzionale, PD Ladispoli: "L'arroganza del Comune colpisce ancora e danneggia tutti"

Attualità

Una nuova giornata di solidarietà a Santa Marinella

Attualità

Nasce il Comitato per la salvaguardia della Chiesa del Convento della Immacolata di Santa Severa

Attualità

Ddl Zan, il sindaco di Cerveteri: "Ora basta, la legge va approvata subito"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.