fbpx
CittàNotizie

Nuovo centro vaccinazioni e scuola infermieri a Civitavecchia

1 Condivisioni

Siglato un accordo tra Fondazione Cariciv e ASL Roma 4 per il comodato d’uso gratuito dei locali di Piazza Verdi

Nuovo centro vaccinazioni e scuola infermieri a Civitavecchia –

I locali di piazza Verdi a Civitavecchia torneranno a nuova vita: un accordo tra la Fondazione Cariciv e la ASL li assegnerà per 15 anni a quest’ultima.

La loro destinazione è già nota: la ASL li userà come centro vaccinazioni ed ospiteranno anche la scuola infermieri.

L’importante accordo è stato siglato tra i due enti presso la sede della ASL Roma 4.

I protagonisti dell’accordo sono stati il presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco e il direttore generale della Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle.

La fondazione Cariciv ha ceduto i locali che un tempo ospitavano le sue scuole in comodato d’uso gratuito.

“Quello di oggi è l’ennesimo passo in avanti che facciamo accanto alla Fondazione Cariciv, come i tanti fatti in questi anni dall’ospedale all’hospice” – ha dichiarato Quintavalle.

“Il momento della vaccinazione è per noi fondamentale – ha poi aggiunto–. È proprio attraverso la vaccinazione che ci incontriamo con la nostra popolazione e ci rafforziamo insieme a lei”.

“I locali che ancora oggi vengono usati non erano all’altezza. Appena saranno finiti i lavori di ristrutturazione avremo un luogo più adatto” – ha concluso Quintavalle.

“Mi piace pensare che in quel luogo ci vaccineremo presto contro il Covid – ha dichiarato Gabriella Saracco –. Abbiamo fatto un lavoro immenso e dovuto alla grande sinergia realizzatasi tra i nostri dirigenti”.

“Con questo comodato porteremo inoltre la scuola infermieri a piazza Verdi. Ci sarà uno spazio in cui i bambini potranno attendere il loro turno di vaccinazione giocando” – ha aggiunto.

Per il presidente “Non ci saranno barriere architettoniche e sarà più accessibile anche a livello di parcheggi. Siamo riusciti, nonostante non ci siano più dividendi e fondi di una volta in Fondazione Cariciv, a creare qualcosa di grande e importante per la città”.

“La sinergia istituzionale tra Fondazione Cariciv e Asl non si è mai interrotta e si rafforza ancora di più oggi” – hanno concluso Sarracco e Quintavalle.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, principio di incendio all'ospedale San Paolo

Notizie

Conto alla rovescia per il Premio letterario nazionale "Città di Ladispoli"

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 1.791 casi su oltre 24mila tamponi

Notizie

Coronavirus, più guariti che positivi a Ladispoli e Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.