fbpx
Notizie

Non si accorge di una perdita idrica nell’impianto: bollette da 11mila euro

Bollette choc per un ristoratore civitavecchiese che grazie a Codici è riuscito a risparmiare 5mila euro e a pagare a rate tutto il resto

Non si accorge di una perdita idrica nell’impianto: bollette da 11mila euro –

La stagione estiva era quasi alle porte quando arrivano due bollette choc per un totale di 11mila euro di bollette d’acqua da pagare.

Il malcapitato è un ristoratore civitavecchiese che purtroppo non si era reso conto di una perdita idrica dell’impianto e che il suo contatore era bloccato.

Non si accorge di una perdita idrica nell'impianto: bollette da 11mila euro
Non si accorge di una perdita idrica nell’impianto: bollette da 11mila euro

E così tra ricostruzione dei consumi, il contatore bloccato e la perdita idrica la bolletta dell’acqua da parte di Acea non è certo tenera.

Da qui la richiesta di poter rateizzare l’importo da pagare, vista la cifra, ma da Acea riesce a ottenere una dilazione dell’importo a oltre 2mila euro al mese.

Il ristoratore vista la difficoltà decide di rivolgere a Codici e così viene ad aprirsi un contenzioso con la Spa.

Contenzioso consumeristico che ha portato a stornare oltre 5mila euro “in via conciliativa” e a pagare in 10 rate da 700 euro i restanti 7mila euro.

“Situazioni meno eclatanti ma comunque in grado di mettere in difficoltà una famiglia – spiegano dai Codici – vengono affrontate in silenzio dalla nostra associazione tutti i giorni per poche decine di euro di costo al consumatore”.

“Invitiamo quindi i cittadini che intendono smettere di brontolare e vogliono effettivamente essere tutelati a rivolgersi agli sportelli di via Bramante 18 a partire dal 10 settembre”.

“Fino a quella data – concludono dai Codici – i volontari saranno impegnati in corsi di aggiornamento per meglio tutelare i cittadini e le imprese del territorio”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Il Tar annulla la revoca dei Piani Integrati disposto dall'amministrazione Grando

Notizie

Quel che resta del nubifragio di questa mattina a Santa Marinella

Notizie

Il Gabbiano di Ladispoli e Wellness Line di Cerveteri conquistano 16 podi nella due giorni di Karate

CronacaNotizie

Caso di bracconaggio a Torre Flavia: preleva serpente dalla Palude per rivenderlo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?