CittàCronacaNotizie

Manziana, guardie zoofile salvano cigno ferito

L’intervento ha scongiurato il peggio per il bellissimo animale

Manziana, guardie zoofile salvano cigno ferito

Dopo numerose segnalazioni arrivate nei giorni scorsi, le guardie ecozoofile di Manziana Catia Meta, Maura Attanasio ed Alessandra sono intervenute sulle sponde del Lago di Bracciano per soccorere un cigno ferito. Grazie anche all’aiuto dei guardiaparco del Parco Bracciano-Martignano l’esemplare è stato trasportato in un centro specializzato per le cure del caso.

“Ancora una volta voglio sottolineare il prezioso lavoro che ormai da tempo stanno svolgendo i volontari delle Guardie Ecozoofile di Manziana – dichiara il Sindaco, Bruno Bruni – La loro presenza a difesa degli animali ma anche a tutela del decoro del nostro territorio è straordinaria. Un’azione di volontariato avolta con serietà, dedizione e passione. A loro nuovamente va il ringraziamento dell’Amministrazione e, senza volere sembrare presuntuoso, anche quello dell’intera Cittadinanza di Manziana e Quadroni”

Il video del salvataggio qui

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronaca

Terremoto di magnitudo 8.0 in Perù. Avvertito in tutto il sud America

AttualitàCronaca

E' morto Vittorio Zucconi, aveva 74 anni

Notiziepolitica

Ladispoli, l'amministrazione incontra il centro anziani

CronacaNotizie

Santa Marinella, nella notte investimento ferroviario al chilometro 58

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista