fbpx
CittàNotizie

‘Mafia litorale’, processo a dicembre. Personaggi di spicco nell’inchiesta

Tutti dovranno rispondere a reati che vanno dalla turbativa d’asta alla corruzione per atti d’ufficio.

Mafia litorale, processo a dicembre Personaggi di spicco nell’inchiesta

In sedici di fronte al giudice per le udienze preliminari il prossimo 10 dicembre.

Sono i politici, i funzionari, i tecnici, gli impiegati che sono coinvolti nell’inchiesta diventata famosa come “mafia litorale”, dopo che la Procura della Repubblica di Civitavecchia aveva scoperto un modus operandi simile a quello di “mafia capitale”.

Mafia litorale, processo a dicembre Personaggi di spicco nell'inchiesta
Mafia litorale, processo a dicembre Personaggi di spicco nell’inchiesta

Secondo quanto ha stabilito prima il sostituto procuratore Lorenzo Del Giudice e poi la pm Allegra Migliorini, che ha ereditato il fascicolo dopo il trasferimento del suo collega, una serie di politici ed amministratori di alcuni comuni del litorale, come Ladispoli, Santa Marinella e Tolfa, fecero ottenere appalti alla società Casa Comune 2000, di cui è titolare L. Valà, anche lui tra gli imputati insieme a due suoi collaboratori in cambio di assunzioni di parenti.

Il gip Giuseppe Coniglio, dopo la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla magistratura inquirente, ha fissato la prima udienza preliminare per il 10 dicembre 2019.

Tra i politici imputati, il sindaco di Tolfa Luigi Landi, l’ex sindaco Crescenzo Paliotta e l’ex sindaco Roberto Bacheca.

Tutti dovranno rispondere a vario titolo dei capi d’imputazione che vanno dalla turbativa d’asta alla corruzione per atti d’ufficio.

Qui l’articolo in cui veniva annunciato il rinvio a giudizio: https://baraondanews.it/procura-chiede-il-rinvio-a-giudizio-per-tutti-per-inchiesta-su-mafia-litorale/

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli 1, domani il collegamento con l'astronauta Luca Parmitano

Notizie

Sequestro di persona a scopo di estorsione. Arrestati due giovani di Cerveteri

Notizie

"Le istituzioni ascoltino il grido di aiuto della famiglia Camerini"

Notizie

Santa Marinella, tentano di rapire la fidanzata del figlio della consigliera Befani

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?