fbpx
 
Cronaca

Lotta della Polizia di Stato allo spaccio di sostanze stupefacenti

Arrestati 17 pusher, sequestrati 700 grammi di droga tra cocaina, shaboo, hashish e marijuana, e 10280 euro

Lotta della Polizia di Stato allo spaccio di sostanze stupefacenti – Continua la lotta della Polizia di Stato allo spaccio di sostanze stupefacenti nella Capitale: nell’ultima settimana 17 sono i pusher arrestati, dei quali 8 in un’unica operazione dagli agenti del commissariato Romanina ; 5, in diverse circostanze, da quelli del Reparto Volanti; 3, in tempi diversi, da quelli del commissariato Borgo ed 1 da quelli del commissariato Esquilino; 700 i grammi di droga sequestrati tra cocaina, shaboo, hashish e marijuana; 10280 gli euro confiscati.

San Basilio, Quarticciolo, Tor Bella Monaca, Tor Vergata, Esquilino e Borgo le zone in cui sono avvenute le operazioni di Polizia.

In particolare, a Borgo gli investigatori del commissariato di zona hanno sorpreso, in 2 diverse circostanze, due spacciatori che utilizzavano un monopattino come mezzo di trasporto.

Il primo a finire in manette è stato C.C., 29enne filippino già conosciuto dai poliziotti: il ragazzo è stato fermato a bordo del suo monopattino per un controllo al quale è apparso subito insofferente. Approfondito l’accertamento proprio a causa del suo atteggiamento nervoso, C.C. è stato trovato in possesso di alcune dosi di shaboo; durante la perquisizione domiciliare poi, gli agenti hanno trovato ulteriori dosi della medesima sostanza, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e fogli riportanti  nomi e cifre (probabile rendicontazione dell’attività illecita).

H.J.D., cinese di 42 anni, è stato pizzicato, sempre dagli investigatori del commissariato Borgo, diretto da Liliana Galiani, mentre vendeva una dose ad un ragazzo che, accortosi di loro, si è dileguato. Anche il pusher, con numerosi pregiudizi di polizia, ha tentato la fuga con il suo monopattino ma è stato bloccato ed arrestato: addosso aveva 5 grammi di shaboo e 1740 euro, dei quali non ha saputo dare contezza; in casa nascondeva inoltre altri 14 grammi della stessa sostanza.

Post correlati
CittàCronaca

Santa Severa: al Magico castello arrivano il Villaggio del Natale e la poesia del videomapping

CittàCronaca

Furto aggravato, falsificazione strumenti di pagamento e ricettazione: due arresti

CittàCronaca

Civitavecchia: danno alle condotte del Medio Tirreno, lavori di riparazione in corso

AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.