fbpx
 
CittàNotizie

Lockdown, i bimbi nati morti triplicati nel Lazio. Studio La Sapienza: “Colpa dei controlli saltati”

“Colpa dei controlli saltati”

Lockdown, i bimbi nati morti triplicati nel Lazio. Studio La Sapienza: “Colpa dei controlli saltati” –

Triplicato il numero dei bambini nati morti durante il lockdown: i dati sono di una ricerca effettuata nel Lazio ma non mancano segnali anche in altre parti del mondo.

L’aumento della mortalità non è direttamente dovuto al Covid, che molto raramente ha colpito una donna in stato di gravidanza ma ne è – secondo l’indagine – una conseguenza. Solo ora si iniziano a vedere gli effetti del lungo lockdwon primaverile legato alla pandemia di Covid-19. Secondo uno studio italiano, condotto dal team di Mario De Curtis dell’Università Sapienza di Roma pubblicato su ‘Archives Disease in Childhood’, nel periodo in esame è triplicato il numero dei nati morti.

Post correlati
Città

Santa Marinella, Passeggiata Salutare in occasione della Giornata della Terra

Città

Il progetto di Marevivo “Nauticinblu” al Calamatta di Civitavecchia

CittàCronaca

Ladispoli piange la scomparsa di Sergio Bitti. Il cordoglio del sindaco Grando

Città

Gli studenti di Treviri partecipano alla IX Edizione del “Festival dei giovani” a Gaeta

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.