CittàNotizieOspiti

L’istituto Ladispoli 1 e l’Ordine di Malta per i bisognosi di Ladispoli

Raccolta alimentare. che ha raggiunto un risultato enorme. Soddisfatta la dirigenza scolastica

L’istituto Ladispoli 1 e l’Ordine di Malta per i bisognosi di Ladispoli –

Durante il mese di marzo 2019, in corrispondenza della Quaresima, anche l’Istituto Comprensivo Ladispoli 1 ha raccolto, insieme all’Ordine di Malta, cibo da donare ai bisognosi della città di Ladispoli. Il risultato raggiunto è straordinario, circa 1 tonnellata di alimenti dei quali l’IC Ladispoli 1 ha raccolto 700 chilogrammi. 

La preside della scuola, prof.ssa Renza Rella, e la vicaria, dott.ssa Emanuela Sierri, sono soddisfatte poiché è fondamentale nella nostra società educare alla condivisione e alla solidarietà le giovani generazioni e questa iniziativa sarà certamente un’esperienza che i bambini e i ragazzi più grandi si porteranno dentro.

La risposta delle famiglie e degli alunni, d’altro canto, è stata ottima e il gesto del condividere è stata una bellissima occasione educativa trasformando in azione concreta, con l’aiuto dei docenti, i valori della dignità della persona, della solidarietà tra gli esseri umani, della giustizia, dell’importanza del cibo e della lotta allo spreco. 

Molto soddisfatto anche il delegato per Viterbo – Rieti dell’Ordine di Malta, Avv. Roberto Saccarello, per l’eccezionale raccolta, giunta ormai a Ladispoli al quarto anno consecutivo. Il cibo raccolto è stato donato alle parrocchie della nostra città, Santa Maria del Rosario e San Giovanni Battista, che seguono, attraverso i loro centri di ascolto, circa 250 famiglie in stato di bisogno. Sono famiglie sia italiane sia straniere che vivono anche in condizioni di fortissimo disagio. Una parte del cibo è stata, infine, donata ad alcuni senza fissa dimora.

Certamente questa raccolta non può risolvere problemi grandi come la disoccupazione, l’emarginazione o la povertà, però è un piccolo segno che nessuno di noi vuole rimanere indifferente di fronte a queste problematiche, con l’augurio che queste persone oggi in difficoltà possano oggi passare una Santa Pasqua più serena e in futuro risolvere tutti i loro problemi. (Denise Biasilo)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Ondate di calore, i consigli della Asl Roma 4

CittàNotiziepolitica

Stop al 5G, raccolte quasi 100 firme a Ladispoli

CittàCronacaNotizie

Ladispoli, domani l'ultimo saluto a Cesare Tarroni

CittàNotizie

Acqua, la Regione commissaria Montalto di Castro

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista