fbpx
CittàNotiziepolitica

«”Lega M…”, la scritta è ancora lì»

I consiglieri d’opposizione di Cerveteri, Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando, puntano i riflettori sulla scritta denigratoria nei confronti della Lega davanti alla scuola dell’infanzia di Marina di Cerveteri

«”Lega M…”, la scritta è ancora lì» –

E’ ancora lì, in bella vista, la scritta “Lega M…. e Fascista, Razzisti, Nazisti, Secessionisti”.

Scritta contro la Lega davanti la scuola dell'infanzia a Marina di Cerveteri
«”Lega M…”, la scritta è ancora lì»

A puntare i riflettori su quella frase denigratoria nei confronti del partito, apparsa poco dopo il risultato delle elezioni Europee, i consiglieri De Angelis e Orsomando.

I due consiglieri di minoranza chiamano in causa il sindaco Alessio Pascucci.

«Nonostante le sue “disposizioni, comunicate in consiglio comunale, per far rimuovere la scritta, a dimostrazione che lei gli impegni non li onora e a lei di Cerveteri non importa un fico secco».

«La scritta, ad oggi, è ancora lì».

I consiglieri di Cerveteri Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando
«”Lega M…”, la scritta è ancora lì»

«Permettendo che la solidarietà per un Ministro della Repubblica, chi lo sostiene e lo rappresenta, tranne qualche “eccezione”, non l’avrebbe mai chiesta».

«Le ricordiamo che in quel “becero” attacco politico, dove lei dice “non viene nominato nessuno”, viene attaccato un partito politico».

«Ormai dei suoi modi – proseguono De Angelis e ORsomando – non ci stupisce più nulla».

Scritta contro la Lega davanti la scuola dell'infanzia a Marina di Cerveteri
«”Lega M…”, la scritta è ancora lì»

«Offende sistematicamente tutti i componenti politici di opposizione, ride e deride pensando di avere il verbo politico in mano senza capire che lei è appena uscito dall’asilo».

E i due consiglieri chiedono al primo cittadino di rispettare gli impegni presi facendo rimuovere la scritta davanti la scuola dell’infanzia.

«È una vergogna che sia ancora lì, davanti agli occhi di bambini che ogni giorno vanno a scuola».

«Le facciamo inoltre presente che la rimozione delle scritte (suolo pubblico) è prevista nell’appalto di igiene urbana, quindi non dovranno esserci costi extra a carico dei cittadini».

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, giro di vite contro il conferimento errato dei rifiuti

Notizie

Ladispoli, Fabio Ciampa: "La tassa di soggiorno frena il turismo"

Notizie

Malore a scuola, perde la vita bimba di 8 anni

Notizie

Decesso del neonato a Civitavecchia, la Regione Lazio ha chiesto l'audit clinico

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?