fbpx
 
Notizie

Lago di Martignano: sequestri e sanzioni da parte di Guardiaparco e Carabinieri

Identificate nella “Perla dei Monti Sabatini” una decina di persone che campeggiavano abusivamente. Sequestrate tende, droga e armi

di Marco Di Marzio

Lago di Martignano: sequestri e sanzioni da parte di Guardiaparco e Carabinieri –

Controlli straordinari da parte dei guardiaparco e dei carabinieri della stazione di Anguillara Sabazia nel territorio del Lago di Martignano.

Lago di Martignano: sequestri e sanzioni da parte di Guardiaparco e Carabinieri
Lago di Martignano: sequestri e sanzioni da parte di Guardiaparco e Carabinieri

In particolare all’alba di ieri i controlli, condotti anche con l’ausilio di unità cinofile, ha portato all’identificazione di una decina di persone che stavano campeggiando abusivamente nell’area.

Guardiaparco e Carabinieri hanno anche sequestrato sostanze stupefacenti, tende e arme improprie come ad esempio una balestra.

Sono stati quindi verbalizzati i trasgressori per campeggio in luogo non consentito e segnalate alcune persone per uso di sostanze stupefacenti.

Il controllo è stato esteso alle attività commerciali.

E’ stato necessario far intervenire la ASL, il riscontro di alcune inadempienze ha comportato la chiusura temporanea delle attività e verbali con sanzioni per circa 7.000 euro. 

Si è provveduto inoltre a richiedere l’intervento del Comune di Anguillara Sabazia per la rimozione dei rifiuti presenti negli accampamenti abusivi.

L’azione congiunta dei Carabinieri, che ringrazio fermamente, e dei nostri validi Guardiaparco effettuata sulle sponde del lago di Martignano – dichiara Lorenzetti Presidente dell’Ente Parco – testimonia la consolidata collaborazione tra le forze dell’ordine presenti in zona per garantire la salvaguardia delle nostre bellezze naturali.

In particolare questa operazione fa parte di un percorso di gestione attiva del territorio, finalizzato alla prevenzione ambientale e ad assicurare a tutti i cittadini le normali condizioni di fruizione e sosta di un luogo, il lago di Martignano, di grande valenza ambientale, paesaggistica e ricreativa, che è da sempre, giustamente, considerato una delle “perle” del Parco.

Si ricorda che il campeggio e l’accensione fuochi è vietata su tutto il territorio del Parco e che il materiale sequestrato in via amministrativa può essere richiesto per il dissequestro, previo pagamento della sanzione, al Servizio Guardiaparco – sede Ente Parco in Via Saffi 4/a a Bracciano.

Post correlati
CittàNotizie

A Santa Marinella e Santa Severa parte il servizio di guardia medica per l'estate 2022

Notizie

La città brucia ma mancano mezzi e uomini per intervenire: la denuncia dei Vigili del Fuoco

CittàNotizie

Ladispoli: ancora controlli interforze in città

CittàNotizie

Jova Beach Party, il coordinamento Cerveteri - Ladispoli dice "no"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.