fbpx
 
CittàNotizie

Lago di Bracciano: arriva il controllore delle acque per tutelare l’ambiente

Un nuovo strumento che ha la capacità di controllare e verificare lo stato del lago indicandone l’esatto livello

Lago di Bracciano: arriva il controllore delle acque per tutelare l’ambiente

Un nuovo strumento che ha la capacità di controllare e verificare lo stato del lago indicandone l’esatto livello

Dopo l’allarme lanciato in questi anni e le denunce portate avanti sulle condizioni critiche del lago di Bracciano e dopo la chiusura dei rubinetti romani, arriva il controllore delle acque grazie alla Regione Lazio.

Si tratta di un vero e proprio misuratore, che come spiega La Stampa, ha la capacità di far rispettare il divieto di prelievo dell’acqua, controllando e verificando lo stato del lago, indicandone l’esatto livello.

In particolare, sarà possibile collegarsi al sito web: www.parcobracciano.it per osservare i dati riportati sul controllore.

Il nuovo strumento sarà presentato dall’Ente Parco, presso il nuovo Acquedotto di Bracciano, il 22 marzo, in occasione della giornata mondiale dedicata all’acqua.

Ad oggi il livello delle acque è leggermente aumentato, o meglio, sono stati recuperati circa 35 centimetri. Attualmente infatti è pari a -146 centimetri.

Secondo le previsioni, il livello dell’acqua tornerà al suo stato naturale forse tra qualche anno, ma si potranno raggiungere nuovi risultati, con molta probabilità, anche in questi mesi.

Post correlati
Notizie

Ladispoli e Civitavecchia avviano il progetto pilota "Le ricette per la salute: più iodio meno sale"

Notizie

Cerveteri, domani interruzione elettrica in diverse zone di Valcanneto

Notizie

Santa Marinella, Tidei e Amanati: "Oggi proficuo in Regione Lazio in tema di Polizia Locale"

CittàCronaca

AquiloniAMO: gli studenti della Salvo D'Acquisto liberano gli aquiloni sul lungomare dei Navigatori Etruschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.