fbpx
 
Attualità

Ladispoli, sì del consiglio per l’intitolazione di un luogo della città a Giulio Regeni

La mozione presentata dal Movimento 5 Stelle ha trovato il consenso della massima assise cittadina

Ladispoli, sì del consiglio per l’intitolazione di un luogo della città a Giulio Regeni –

Un luogo da intitolare a Giulio Regeni. Questa la mozione presentata durante l’ultimo consiglio comunale dal gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle.

“Il 3 febbraio 2016 – si legge nel documento – in Egitto, presso Giza (periferia del Cairo), è stato rinvenuto il corpo senza vita di Giulio Regeni, ricercatore e dottorando italiano di ventotto anni, scomparso in circostanze misteriose dalla capitale egiziana il 25 gennaio 2016”.

“L’autopsia sul corpo di Giulio Regeni accertò chiari segni di tortura. Giulio Regeni si trovava dal settembre 2015 in Egitto per, una ricerca, incaricato dall’Università di Cambridge, sul sindacati indipendenti presenti nel paese nel periodo successivo alla fine del governo di Hosni Mubarak”.

“Esiste il reale rischio che con il passare del tempo l’individuazione dei responsabili della sua morte, a qualunque livello siano, diventi sempre più complicata”.

“L’ONG “Amnesty International” ha lanciato nel 2020 la campagna “Verità per Giulio Regeni” con l’obiettivo di evitare che l’omicidio del giovane ricercatore italiano cada nell’oblio”.

Post correlati
AttualitàCittà

A Civitavecchia si accende il Natale

AttualitàCittà

Ladispoli: alla Asd Bad Boys "a lezione" per prevenire la violenza sulle donne

AttualitàCittà

Ladispoli: continuano le iniziative per l'orientamento al liceo Pertini

AttualitàCittà

Cultura della legalità a scuola: gli studenti del Galilei di Santa Marinella incontrano l’arma dei Carabinieri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.