fbpx
AttualitàCittà

Ladispoli, “S.H.A.R.E. Cultures” all’Ilaria Alpi

I ragazzi dell’istituto intervisteranno gli studenti che hanno partecipato alle prove selettive dell’ERASMUS+

Ladispoli, “S.H.A.R.E. Cultures”

All’I.C. Ilaria Alpi di Ladispoli, noi piccoli giornalisti dell’Alpi News, stiamo per intervistare alcuni studenti delle classi seconde che hanno partecipato, nelle scorse settimane, alle prove selettive per il progetto Erasmus+.

L’Erasmus è un programma di mobilità studentesca dell’Unione Europea avviato nel 1987. Esso dava la possibilità agli studenti universitari europei di effettuare viaggi di studio legalmente riconosciuti dalla propria Università. In seguito il progetto è stato aperto agli Istituti superiori e negli ultimi anni anche alla scuola secondaria di primo grado.

Ladispoli, “S.H.A.R.E. Cultures” all’Ilaria Alpi
Ladispoli, “S.H.A.R.E. Cultures”

L’Erasmus+ 2014-2020 è un programma dell’Unione Europea per l’apprendimento permanente, tra i cinque programmi di cooperazione internazionale c’è per la prima volta un progetto per lo sport. Per il periodo 2014-2020 l’Erasmus+ dispone complessivamente di 14,7 miliardi di euro per il finanziamento dei 5 programmi. Il nostro progetto, un KA229 con mobilità studenti, rientra in uno di quelli ritenuti validi, autorizzati e destinati a finanziamento per il biennio 2019-2020 e 2020-2021.

Per individuare i 18 studenti a cui offrire la possibilità di partecipare al progetto è stato necessario avviare una procedura di selezione tra alcuni studenti delle classi seconde della secondaria di primo grado, ritenuti in grado di poter affrontare le varie tipologie di prove.

– In quanti avete partecipato alla selezione? – abbiamo chiesto ad alcuni di questi studenti.

– In trentuno! – ci hanno risposto ancora emozionati.

– Come è stata la vostra esperienza? –

La maggior parte degli studenti ha trovato l’esperienza molto emozionante e formativa, tutti si sono sentiti veramente  fortunati per aver avuto la possibilità di parteciparvi.

– La selezione ha previsto tre prove, una scritta e una orale in lingua inglese, infine un test con domande personali in italiano – hanno raccontato.

– Lo scritto d’inglese comprendeva degli esercizi di ascolto su argomenti di vita quotidiana, degli esercizi sull’uso della lingua in situazioni reali, la comprensione di un testo e la produzione scritta di una letterina guidata ad un amico di penna, mentre nella prova orale in lingua, svolta in coppia, le domande erano più sulla nostra vita di tutti i giorni. La seconda prova scritta in italiano prevedeva domande a scelta multipla sul nostro modo di comportarci in determinate situazioni. Alcuni di noi hanno trovato i test molto difficili, in pochi li hanno ritenuti semplici – ha raccontato uno studente.

– Quali sono i Paesi europei che partecipano al progetto Erasmus+  “Share Cultures” con l’Ilaria Alpi?

– Repubblica Ceca, Spagna, Croazia –

– In quale Paese vorreste svolgere le attività? –

I ragazzi non hanno espresso preferenze anche perché sanno che non potranno scegliere dove andare, per ora l’importante è superare i test e vivere una nuova esperienza. Tutti desiderano fortemente rientrare tra coloro che parteciperanno alla mobilità. Molti, tuttavia, temono di non avercela fatta.

L’esperienza è stata comunque molto bella per tutti, vissuta con entusiasmo, un po’ d’ansia e, per alcuni, tanta timidezza!

Tutti gli studenti, anche coloro che purtroppo non parteciperanno alla mobilità, pensano di aver provato forti emozioni e il loro entusiasmo ne è la conferma.

Gli studenti del laboratorio di Giornalismo

Dell’I.C. Ilaria Alpi

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Città

Cerveteri, grande partecipazione alla Giornata Internazionale del Volontariato 2019

Città

Lega Fiumicino: ''Le spiagge non esistono più''

Città

Tarquinia, conclusa la prima parte del festival della letteratura 'Pagine a colori'

Città

L'Alberghiero di Ladispoli in visita alla sede di 'Porta Futuro Lazio' a Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?