fbpx
Cittàpolitica

Ladispoli, nuovo centro commerciale: il M5S attacca Grando

Ladispoli, nuovo centro commerciale: il M5S attacca Grando –

“Ladispoli, come noto, è uno dei comuni più cementizzati d’Europa e la Giunta Grando ha inteso rafforzare questo primato con una serie di interventi edilizi tous azimut sul territorio comunale.”

Lo dichiara in un comunicato il Movimento 5 Stelle Ladispoli, affermando inoltre:

“Contrariamente a quanto promesso in campagna elettorale e scritto nero su bianco, sul proprio programma, nei fatti ha già consentito la realizzazione di 2 Piani Integrati (Piazza Grande e Punta di Palo) ed alienando un terreno edificabile di proprietà comunale (via Caltagirone), quindi appartenente a tutti i cittadini senza che questi ovviamente fossero consultati né messi a conoscenza, per favorire l’ennesima, inutile, speculazione edilizia.

Ad onor del vero, il “sacco” di Ladispoli era stato pianificato dalla precedente Amministrazione PD, condotta da Paliotta e Pierini, che avevano pianificato una speculazione edilizia che prevedeva ben 7 Piani Integrati, che avrebbe consentito la cementificazione dell’intero territorio comunale. Il Sindaco Grando, per salvare la faccia, si è opposto in un primo momento debolmente a questa nefandezza, per poi invece realizzare pian piano il programma edificatorio.

In coerenza con questa idea, ieri sera il Consigliere Marco Pierini (nonché vicepresidente della Commissione Urbanistica) con la sua presenza ha garantito il numero legale e quindi, il regolare svolgimento della Commissione stessa: un comportamento inqualificabile che ha chiarito quale siano gli interessi trasversali dei Partiti a Ladispoli. Un PD a doppio binario che da una parte stigmatizza il comportamento dell’Amministrazione con un comunicato del proprio Segretario (che peraltro condividiamo) e dall’altra lo appoggia apertamente in Commissione. In questa direzione va letto il recente cambio di Assessorato (il Commercio, prima affidato all’ottima Francesca Lazzeri) a favore di una persona vicina a Marco Pierini. http://www.ladispoli5stelle.it/…/711-m5s-ladispoli-dal…

Per dare un’idea agli elettori stiamo parlando di un intervento edilizio su un terreno agricolo fertilissimo, lungo la via Aurelia che verrà trasformato per sempre in una colata di cemento e asfalto; l’ennesimo, inutile Centro Commerciale.

Una Giunta, quella del Sindaco Grando, prona agli interessi di pochi, distante dai cittadini e dalle reali necessità delle persone. Lavoro e vocazione turistica sono temi rimasti chiusi nel cassetto per 4 anni, forse perché troppo difficili da affrontare mentre si è preferito scegliere il tema dell’edilizia più facile e più appagante dal punto di vista elettorale.”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri: tamponamento sulla statale Aurelia. Traffico rallentato

CittàCultura

Santa Marinella: domani l'inaugurazione del nuovo percorso didattico a Castrum Novum

CittàNotiziepolitica

"Una grande coalizione per liberare Cerveteri"

AttualitàCittà

Aspettando Etruria Eco Festival, da stasera nuovi appuntamenti sul Lungomare dei Navigatori Etruschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.