fbpx
Attualità

Ladispoli, lunghe file al Poliambulatorio: la denuncia degli utenti

L’associazione Donna: “Per effettuare alcuni accertamenti il tempo di attesa è anche di oltre un anno”

Ladispoli, lunghe file al Poliambulatorio: la denuncia degli utenti –

Tempi d’attesa estenuanti. E’ quanto lamentato da alcuni utenti che si sono rivolte al Poliambulatorio di Ladispoli per effettuare alcuni accertamenti medici.

“Le file di attesa – scrive l’associazione culturale ‘Donna’ che ha raccolto le segnalazioni di alcune associate – sono lunghissime”.

“Solo per effettuare alcuni accertamenti cardiologici diventa molto estenuante il tempo di attesa”.

Per effettuare infatti “un accertamento medico sanitario l’attesa de quo si protrae per oltre un anno o un anno e mezzo”.

Ci sono poi degli accertamenti per i quali al Poliambulatorio di Ladispoli i tempi di attesa sono notevoli, mentre all’ospedale di Bracciano si può effettuare “dopo 20 giorni”, o anche prima.

“Sembra assurdo e allucinante ma è realmente accaduto a un nostro associato e a sua moglie. Per effettuare una visita medico sanitaria, al Poliambulatorio di Ladispoli gli sarebbe stato dato appuntamento dopo un anno.

All’ospedale di Bracciano, invece, per la stessa visita, da effettuarsi sempre al Poliambulatorio di Ladispoli, era stata fissata da lì a 20 giorni.

Una situazione che fa sorgere una semplice domanda all’associazione: Come è possibile?

“Non viene usata sempre la stessa piattaforma per fissare lo stesso accertamento medico-sanitario, trattandosi sempre della Asl Roma F?”.

E l’associazione chiede delucidazioni all’azienda sanitaria per cercare di capire che cosa sia successo.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Violenza sulle donne, dalla Regione patrocinio legale gratuito alle vittime

Attualità

Coronavirus, dalle Regione 8,8 milioni a sostegno di taxi e NCC

Attualità

Asl Roma 1, indetto concorso pubblico per collaboratore amministrativo professionale

AttualitàCittà

Coldiretti Lazio chiede alla Regione indennizzi economici per gli agricoltori

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.