fbpx
CittàNotizie

Ladispoli, lunedì riprende la scuola in presenza senza deroghe

53 Condivisioni

Bitti: “Massima disponibilità da parte di Carabinieri e Prefetto per evitare assembramenti agli ingressi”

Ladispoli, lunedì riprende la scuola in presenza senza deroghe –

Lunedì riprende la scuola in tutta la Regione Lazio e, salvo casi particolari, non ci saranno deroghe.

Lo ha specificato Fiovo Bitti, Assessore all’Istruzione pubblica di Ladispoli, ai microfoni di Fabio Bellucci, durante la trasmissione “Cambia il mondo” di Centro Mare Radio.

Bitti spiega che la situazione è comunque critica: “Il prefetto e il comando regionale dei Carabinieri hanno assicurato la massima disponibilità per assicurare l’entrata regolare nelle scuole evitando assembramenti”.

Come in altre città, le principali problematiche di Ladispoli ruotano attorno alla necessità di far entrare a scuola in presenza due gruppi di studenti.

Il 60% alle dovrà entrare alle 8 del mattino e il restante alle 10.

A questo si aggiunge la questione dei mezzi pubblici, non solo per gli studenti che risiedono in città, ma per i fuori sede delle superiori.

“Sono circa 200 i ragazzi che vengono dal Comune di Cerveteri e quindi abbiamo preso accordi con la Seatour per il loro trasporto – dice Bitti – e a loro si aggiungono alcune decine di ragazzi di Bracciano che frequentano l’Alberghiero”.

“È un servizio che va garantito – aggiunge –. Sugli scuolabus abbiamo fatto interventi per venire in contro ai maggiori costi dovuti alla capienza ridotta”.

Anche la questione delle mense e dei pasti rientra nel novero delle problematiche a cui l’Ente deve fare fronte: “Era necessario all’inizio dell’anno fare qualche sacrificio”.

“Un’entrata alle 10 comporta un’organizzazione importante”, dice Bitti.

Biffi spiega che, a ben vedere, gli studenti che entreranno alle 10 a scuola, dovranno fare un pasto completo verso 13 e non una semplice ricreazione.

E per quanto concerne le passate polemiche con l’istituzione, l’Assessore dice che “personalmente con i dirigenti scolastici ci sentiamo almeno due volte a settimana”.

53 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Partito Democratico, Montino: “Tutta la mia solidarietà a Nicola”

Città

Cerveteri diventa un comune AISM nella lotta alla sclerosi multipla

ItaliaNotizie

Coronavirus, in Italia quasi 2.500 persone in terapia intensiva

Notizie

Coronavirus, nel Lazio diminuiscono i decessi, ma aumentano i casi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.