fbpx
Notizie

Ladispoli, l’assessore Bitti: “Avvieremo verifiche sui cambi di residenza”

72 Condivisioni

Ladispoli, l’assessore Bitti: “Avvieremo verifiche sui cambi di residenza” –

Un alto numero di variazioni di residenza a fronte di un incremento ridotto della popolazione.

È questo che balza agli occhi facendo un’analisi dettagliata delle attività svolte dai servizi demografici e anagrafici del Comune di Ladispoli nel corso del 2020.

In sostanza, mentre il numero complessivo degli abitanti residenti in città si attesta intorno ai 42mila circa, lo scorso anno si sono registrati diversi cambi di residenza, motivo per il quale dalle prossime settimane partiranno degli accertamenti da parte degli uffici preposti per verificare eventuali “illeciti”.

«Oggi – ha spiegato l’assessore ai servizi anagrafici Fiovo Bitti – il saldo è molto basso ma abbiamo visto che i cambi di residenza non diminuiscono e a volte ci lasciano perplessi. Qualche caso ci è stato segnalato da altri uffici competenti e per questo avvieremo delle verifiche». Altra “anomalia” riscontrata e che sicuramente sarà tenuta d’occhio nelle prossime settimane è quella relativa alle iscrizioni alla scuola dell’infanzia.

«Ci siamo resi conto che ci sono circa 70 bambini in meno». Una diminuzione che si sarebbe verificata da un anno all’altro. «È chiaro che questa situazione andrebbe a riflettersi poi – ha proseguito ancora Bitti – su una serie di servizi da organizzare. Bisogna dunque capire se c’è qualche famiglia che sta aspettando prima di iscrivere i propri figli a scuola o se invece è un fenomeno che potrebbe avere delle incidenze a settembre».

Per quanto riguarda poi i dati relativi ai servizi anagrafici, lo scorso anno sono state effettuate 2.680 pratiche di variazione anagrafica, 3.764 carte di identità di cui 621 per cittadini stranieri. A queste vanno poi aggiunte, come ha illustrato l’assessore Bitti «tutte le procedure connesse allo svolgimento del referendum costituzionale dello scorso settembre».

«Un risultato eccezionale, per il quale ringraziamo il personale comunale, che è arrivato – ha proseguito Bitti – nonostante l’emergenza covid-19. In linea con i provvedimenti del Governo, l’amministrazione ha rivisto l’orario di apertura degli sportelli, oggi fissato alle intere giornate del martedì e del giovedì, garantendo peraltro tutti i servizi necessari, anche al netto della proroga della validità dei documenti scaduti».

72 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Il covid dà una tregua: oggi 2 positivi a Ladispoli e 2 a Cerveteri

CittàNotizie

Ladispoli, grande successo per la trentesima edizione del 'Mare d'Inverno'

Notizie

Aggressione a Ladispoli: è stato revocato l’obbligo di dimora per Vincenzo Orefice e Maximiliano Paolella

Notizie

Cerveteri, oggi l’aeroporto militare di Furbara accoglie la Madonna di Loreto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.