fbpx
 
 
CittàCronacaNotizie

Ladispoli: individuato l’autore della maxirissa in centro. Il 15enne è accusato di lesioni aggravate

Una rissa nata da motivi sentimentali e che ha portato alla corsa in ospedale per due minori, fratello e sorella, uno dei quali ferito con un’arma da taglio. I fatti risalgono a sabato nel tardo pomeriggio. Erano circa le 18 quando a via Palermo, una delle traverse adiacenti il viale Italia, è scoppiata la rissa tra ragazzi. A rimanere ferito a un fianco da un coltellino, un 13enne che sarebbe intervenuto a difesa della sorella più piccola di un anno presa di mira da un altro gruppetto di ragazzini. Le forze dell’ordine hanno identificato 9 minorenni tra cui anche l’autore del ferimento, avvenuto con un coltellino, che è accusato di lesioni aggravate. Sulla vicenda indaga la Procura per i minorenni di Roma.

Ladispoli: individuato l'autore della maxirissa in centro. Il 15enne è accusato di lesioni aggravate
Ladispoli: individuato l’autore della maxirissa in centro. Il 15enne è accusato di lesioni aggravate
Post correlati
CittàCronaca

Lotta alla spaccio di sostanze stupefacenti: arrestate 12 persone in flagranza di reato

Cittàpolitica

Convento e chiesa dell'Immacolata a S. Severa, Settanni (FdI): "Una battaglia dura condotta nell'ignavia dell'amministrazione"

CittàCronaca

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

Cittàpolitica

"Sanità e territorio, quale futuro per Ladispoli?". Domani l'incontro organizzato dalla coalizione che sostiene Silvia Marongiu

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.