fbpx
 
CittàCultura

Ladispoli, in arrivo al “Di Vittorio” una delegazione di studenti tedeschi di Treviri

E’ una delle città più antiche della Germania, diede i natali a Sant’Ambrogio e nel 1818 vi nacque Karl Marx. Attraversata dalla Mosella, situata in un territorio a forte vocazione vinicola, famosa per i numerosi edifici di età romana ancora ben conservati, fu una delle capitali della Tetrarchia insieme a Milano, Sirmio e Nicomedia: è Treviri, perla della Renania-Palatinato, e da qui provengono gli studenti della “Berufsbildende Schule Gestaltung und Technik (Scuola professionale di Progettazione e Tecnologia) che saranno ospitati a Ladispoli dal 6 al 12 novembre 2022 nell’ambito degli scambi interculturali previsti dal Programma Internazionalizzazione dell’Istituto.

“Nella prospettiva di scenari sempre più orientati alla globalizzazione e ad un’apertura al territorio che rientra da sempre nella nostra offerta formativa, inauguriamo quest’anno
scolastico con un’esperienza che sta suscitando l’entusiasmo degli studenti. – ha affermato la Dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero di via Federici Prof.ssa Vincenza La Rosa – Diamo il benvenuto agli studenti di Treviri e ai docenti Anne Godecke e Peter Adam, certi che il loro arrivo consentirà una crescita e un’occasione di apprendimento per
tutti noi”.

“La mobilità studentesca ha acquisito ormai un’indiscussa centralità – hanno aggiunto la Prof.ssa Angela Di Sabatino, e la Prof.ssa Mariagrazia Passerini, Responsabili del Settore internazionalizzazione dell’Istituto Superiore “G. Di Vittorio” – da un lato per il suo valore aggiunto nella formazione personale, dall’altro per l’importanza che può rivestire
nell’acquisizione di competenze trasversali da spendersi in un mercato professionale sempre più complesso e competitivo”.

Ad essere coinvolti nello scambio culturale – ha spiegato la Prof.ssa Passerini – saranno 8 studenti tedeschi e 8 allievi dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” (Indirizzi
Alberghiero, Amministrazione Finanza e Marketing), selezionati all’interno del gruppo di alunni della fascia di età 17/18 anni che hanno ottenuto per l’inglese (lingua veicolare dello scambio), la certificazione PET/B1.

E venerdì 14 ottobre, nell’Aula magna dell’Istituto superiore “Giuseppe Di Vittorio” si è svolto il primo importantissimo contatto in videocall fra gli studenti tedeschi che si
accingono alla partenza e gli allievi di via Federici: un’occasione per scambiarsi impressioni, emozioni e commenti preliminari in attesa di un incontro che da virtuale diventerà presto reale.

E all’Istituto “Di Vittorio” fervono i preparativi per la festa di accoglienza. Il conto alla rovescia è cominciato.

Post correlati
CulturaStoriaTecnologia

Iliade e Odissea di Marco Mellace, Flipped Prof, i più visti su YouTube

Città

Sinistra Italiana Ladispoli: "Sul parco di Viale Europa lavori conclusi che però non rispettano il progetto presentato"

Cultura

Ladispoli, domani Paolo Giordano presenta il libro Tasmania

Città

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.