CittàNotizie

Ladispoli, il mercatino dei bambini per Marco e Francesco

0 Condivisioni

Il ricavato della prima vendita di giocattoli sarà dedicato ai due piccoli di Cerveteri affetti dal Morbo di Batten

Dopo il successo della prima edizione il mercatino dei bambini è pronto a tornare. Appuntamento domenica, ancora una volta nei giardini di via Ancona. E anche questa volta l’iniziativa organizzata dal Comitato Cittadinanza Dinamica Ladispoli, avrà uno scopo benefico: aiutare i piccoli Marco e Francesco, i due bambini di Cerveteri affetti da ceroidolipofuscinosi variante n.7 o più semplicemente Morbo di Batten. Già da prima dell’estate infatti è partita la catena di solidarietà per la famiglia dei due piccoli per dare loro la possibilità di volare a Dallas, in Texas, così da poter essere curati. All’interno della Fiera del Mare di Ladispoli, era stato realizzato un evento con raccolta fondi da destinare proprio al viaggio di Marco e Francesco. Un concerto di solidarietà nei giorni scorsi ha preso vita nell’aula consiliare di Tarquinia. Sono poi diverse le attività commerciali a Ladispoli, che al loro interno hanno posizionato un salvadanaio destinato alla raccolta di fondi da destinare a Marco e Francesco. Salvadanai a disposizione di tutti che, in base al proprio cuore e alle proprie disponibilità, possono decidere di contribuire alla causa. Una causa alla quale hanno deciso di partecipare attivamente i bambini che domenica prenderanno parte al secondo mercatino e che hanno deciso di riempire loro stessi un salvadanaio con i ricavi delle vendite. Ogni bambino, infatti, donerà il ricavato della sua prima vendita del giorno, durante il mercatino dei bambini “Toy Story Ladispoli”. Altri, invece, hanno deciso di donare alla causa tutto l’incasso della giornata. Un vero esempio di solidarietà che parte dal cuore e soprattutto parte proprio da loro: gli adulti di domani che già oggi si dimostrano maturi e pieni di amore verso il prossimo. Un piccolo gesto di solidarietà che contribuirà a regalare ancora speranza ai genitori di Marco e Francesco che ogni giorno dedicano energie, cure e amore ai loro figli. E il “mercatino bis” sarà anche l’occasione per dire no allo spreco grazie al progetto Ladispolinonspreca. I bambini prenderanno infatti parte ad un contest artistico all’interno del quale sarà chiesto loro di esporre un disegno sul tema dello spreco alimentare. Il miglior disegno sarà premiato con un buono spesa scuola valido per l’acquisto di materiale didattico che sarà assegnato dall’Associazione promozione sociale Aps Litorale Nord. «Fate come i bambini. Loro sanno quello che fanno», ha detto il presidente del Comitato Cittadinanza Dinamica Ladispoli, Romina Crifò che ha colto l’occasione per ringraziare lo staff Cultura del Comune di Ladispoli «per la possibilità che sta dando ai bambini e al Comitato, di svolgere azioni che incitano al senso civico adulti e bambini».  L’appuntamento con il mercatino è per domenica dalle 9.30 alle 13 ai giardini di via Ancona.

0 Condivisioni
Post correlati
CittàCronacaNotizie

Pullman in fiamme sulla via Aurelia

CittàNotiziepolitica

Ladispoli, Grando: ”Oggi viale Italia è un luogo ordinato. Eppure c’è chi riesce a fare polemica su tutto”

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, vinti 10.000 euro al Gratta e Vinci

AttualitàCittà

"Da ora le scuole di Cerveteri potranno accedere a Torre Flavia"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Vuoi leggere Baraondanews direttamente dal tuo computer?

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista