fbpx
 
CittàNotizie

Ladispoli, i pendolari: “I convogli merci bloccano quelli dei pendolari”

Disagi nei giorni scorsi per i viaggiatori della Fl5 diretti a Roma

Ladispoli, i pendolari: “I convogli merci bloccano quelli dei pendolari” –

Dovevano andare a Roma a lavoro con il treno delle 6.54 e col treno delle 7 ma si sono ritrovati ammassati su quello delle 7.10 in partenza da Ladispoli. Ancora disavventure per i pendolari della Fl5 diretti alla Capitale.

Questa volta, a quanto pare, potrebbe essere colpa dei treni merci fatti circolare sulla linea ferroviaria negli orari di punta, andando così a bloccare i binari utilizzati dal convogli destinati ai pendolari.

A evidenziare queste problematiche sono proprio i pendolari che nei giorni scorsi si sono ritrovati a viaggiare stipati sull’unico treno disponibile per poter arrivare in orario, o quasi, a lavoro.

“Il treno delle 7.10 (12575) per Termini non partiva e veniva dato il messaggio che era pronto ma che attendeva il via della sala di controllo. A quel punto la situazione sul 12575 era drammatica e peggiorava di minuto in minuto. Il dubbio è che sia stato il merci a causare i ritardi e le eventuali soppressioni. Alla fine il treno 12575 che nasce a Ladispoli per Roma è partito comunque in ritardo di 10 minuti alle 7.20 raccogliendo tutti i pendolari accumulati dalle 6.40 che hanno viaggiato in condizioni disastrose. Possibile che vengano previsti convogli merci a quest’ora così critica – si chiede la pendolare – e che questi possano causare tali disastri? Si può fare qualche cosa?”.

Post correlati
Città

Cerveteri, domani l'accensione dell'Albero di Natale in Piazza Aldo Moro

Notizie

Costi energia, Tidei (Terzo Polo): “Da Regione Lazio 25 milioni di euro per famiglie e imprese''

Città

Storia e cultura del patrimonio di Santa Marinella nel volume 'Origine degli Etruschi' di Mauro Tagliani

Notizie

Santa Severa: domani apre il "Magico" castello con ingresso gratuito

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.