fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Ladispoli, i ladri prendono di mira le scuole

Nella notte i malviventi si sono introdotti al Pertini, al Di Vittorio e alla Melone. I carabinieri della stazione di via Livorno e il comandante della stazione Umberto Polizzi in prima fila sul posto per acquisire quanti più elementi utili alle indagini.

Ladispoli, i ladri prendono di mira le scuole – Non si arresta l’ondata di furti in città. Questa volta a essere prese di mira dai malviventi le scuole del territorio.

I ladri, probabilmente nella notte, si sono introdotti al liceo scientifico Pertini, all’istituto Di Vittorio e alla Melone. In questi ultimi due istituti scolastici a quanto pare a essere forzate sono state le macchinette distributrici di bevande e snack per un bottino di poche decine di euro.

I ladri, nel tentativo di sottrarre le monetine, hanno inoltre causato danni alle macchinette.

Di diversa entità i danni causati invece al liceo Pertini, dove invece i malviventi hanno tentato di forzare una cassaforte presente all’interno in uno degli uffici dell’istituto, senza però riuscirci. Preso di mira anche il bar interno all’istituto, dove è stata forzata la cassa.

Ladispoli, furto in un locale nei pressi del lungomare: indagano i Carabinieri
Ladispoli, furto in un locale nei pressi del lungomare: indagano i Carabinieri

Anche in questo caso il bottino è stato però magro.

Sul posto si sono subito portati i carabinieri della stazione di via Livorno e il comandante Umberto Polizzi per cercare di acquisire elementi utili all’individuazione dei malviventi.

Purtroppo non si arresta l’ondata di furti sul territorio.

Solo la scorsa settimana i malviventi avevano preso di mira il bancomat della Posta di via Caltagirone.

Anche in quel caso i ladri avevano tentato di forzare il bancomat facendolo saltare, ma disturbati non erano riusciti a portare via nulla.

E sempre durante la notte tra domenica scorsa e lunedì alcuni malviventi si erano introdotti in un pub in via del Mare, dove avevano forzato la cassa fuggendo con un magro bottino e diversi tabacchi.

Post correlati
Città

Ladispoli, l'Istituto Alberghiero in visita al T.A.R. del Lazio

Città

Santa Marinella, celebrata la giornata della memoria

CittàCronaca

Santa Marinella, firmato l'atto di acquisto del terreno in zona Quartaccia

CittàNotizie

Ladispoli: Grando revoca le deleghe all'assessore Foschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.