fbpx
Notizie

Ladispoli, gli studenti contro la riduzione dei posti in sala lettura

29 Condivisioni

“Non si è registrato alcun caso di positività tra gli utenti”

Ladispoli, gli studenti contro la riduzione dei posti in sala lettura –

Dopo l’ultimo Dpcm diminuiscono i posti in sala lettura in biblioteca e gli studenti protestano.

“Nelle ultime settimane la biblioteca è tornata ad accogliere l’utenza e gli studenti con parametri di sicurezza molto severi e che non trova pari per livello di attenzione in tutta la città”.

“Obbligo di mascherina, misurazione della temperatura, igienizzazione costante e un massimo di due occupanti per ogni tavolo hanno garantito una corretta gestione degli ingresso e un alto grado di prevenzione”.

“Il già ridotto numero di posti disponibili (28 pari alla metà della capienza ordinaria) è stato in questi giorni ulteriormente dimezzato dal sindaco Grando”.

“Ciò a dire dell’amministrazione, in osservanza dell’ultimo Dpcm emanato dal Governo, sebbene il decreto stesso non faccia riferimento esplicito né mirato (come fu invece ad aprile) alla chiusura delle biblioteche o ad ulteriori restrizioni per le stesse”.

Da 28 dunque, con l’ultimo Dpcm dove il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha fortemente raccomandato di ridurre al massimo gli spostamenti sul territorio (comunale e non solo), il numero dei posti in sala lettura è sceso a 14.

Un provvedimento che però a quanto pare non è piaciuto ai ragazzi. “Se da un lato siamo i primi a convenire che la sicurezza e la salute dei cittadini sia prioritaria rispetto a ogni altra cosa, dall’altro non capiamo come 28 persone distanti ben oltre il metro di distanza in un ambiente costantemente sanificato possano rappresentare un rischio mentre altri tipi di scenari a rischio non hanno subito alcuna ulteriore restrizione”.

E i ragazzi chiedono un incontro con l’amministrazione comunale (in videoconferenza) sull’argomento.

29 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, principio di incendio all'ospedale San Paolo

Notizie

Conto alla rovescia per il Premio letterario nazionale "Città di Ladispoli"

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 1.791 casi su oltre 24mila tamponi

Notizie

Coronavirus, più guariti che positivi a Ladispoli e Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.