CittàNotizie

Ladispoli, erosione. Spiagge e stabilimenti balneari in pericolo

Gli interventi di messa in sicurezza sono previsti dopo la fine dell’estate

Ladispoli, erosione. Spiagge e stabilimenti balneari in pericolo

Il consigliere regionale Michela Califano (PD) qualche giorno fa ha dichiarato in una nota stampa che presto dalla Regione arriveranno finanziamenti per risanare le zone del litorale più a rischio, quelle più danneggiate.

Tra queste anche Ladispoli. Qui la situazione si presenta molto pericolosa sia per le spiagge che per gli stabilimenti balneari.

La messa in sicurezza è prevista per la fine dell’estate con un finanziamento di circa 6 milioni di euro.

“Ci auguriamo di vedere presto un litorale sicuro sia a Ladispoli che a Marina di San Nicola e che gli interventi siano effettuati entro il 2020” ha sostenuto Ugo Boratto Presidente della Assobalneari di Ladispoli.

Ladispoli, erosione. Spiagge e stabilimenti balneari in pericolo
Ladispoli, erosione. Spiagge e stabilimenti balneari in pericolo

Le lunghe ed intense giornate di maltempo che hanno interessato tutta l’Italia, con venti forti di burrasca e mareggiate hanno fatto preoccupare anche gli ambientalisti che non hanno esitato a contattare gli enti locali e regionali.

Infatti il forte mare mosso ha raggiunto l’acqua dolce della palude di Torre Flavia, mettendo quindi in repentaglio l’ecosistema faunistico caratterizzato dalla speciale presenza dei Fratini in via d’estinzione.

A fronte di questa allarmante situazione, l’appello dei balneari: ”Avviate i cantieri subito dopo l’estate. Bisogna intervenire anche sul lungomare di Cerveteri e Campo di Mare”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

"Bambina allontanata dalla famiglia, rispettato tutte le procedure"

Notizie

Ladispoli, via Duca degli Abruzzi dormitorio a cielo aperto

Notizie

Addio al grande scrittore Andrea Camilleri

Notizie

Bracciano, tutti pazzi per lo Street Festival: boom di 24 mila presenze in tre serate

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista