fbpx
 
AttualitàCittàNotizie

Ladispoli, cinque studentesse dell’alberghiero ai mondiali di Floorball

Obiettivo: promuovere lo sport a scuola

Ladispoli, cinque studentesse dell’alberghiero ai mondiali di Floorball –

Martina Falchi (portiere), Giulia Polisciano (Difensore), Jhjhana Ruiz (Difensore), Desiree Dragoni (centro), Flavia Consorti (Attaccante).

Sono i nomi della cinque studentesse dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli selezionate per le fasi di qualificazione ai Mondiali di Floorball 2019.

Ladispoli, cinque studentesse dell'alberghiero ai mondiali di Floorball
Ladispoli, cinque studentesse dell’alberghiero ai mondiali di Floorball

All’Istituto Superiore ‘Giuseppe Di Vittorio’ di Ladispoli, scuola aperta da sempre all’innovazione e al potenziamento dell’offerta formativa, si parla di questa disciplina già da due anni.

E’ infatti a partire dal 2017 che si svolgono dimostrazioni di gioco con il coach Dario Falchi, per far conoscere il floorball agli allievi, grazie all’iniziativa della Prof.ssa Ambra Ruia e dei suoi colleghi di Scienze Motorie.

“La qualificazione delle nostre allieve ai Mondiali di Floorball 2019 è motivo di grande orgoglio e soddisfazione per noi”, ha detto la dirigente scolastica Vincenza La Rosa.

“Nella nostra scuola puntiamo da sempre alla qualità e all’eccellenza dell’offerta formativa”.

“Il successo delle nostre studentesse dimostra che proporre stimoli diversi e aprirsi al nuovo è una scelta motivante e premiante”.

“La sfida dell’innovazione educativa non è solo una questione metodologica legata meramente alla tecnologia”.

“Si tratta soprattutto una mentalità orientata alla ‘cultura del cambiamento’”.

“Lo sport rappresenta un insostituibile strumento di aggregazione, di socializzazione e di inclusione, quindi di crescita integrale della persona”.

Obiettivo: promuovere e veicolare valori irrinunciabili come spirito di gruppo, agonismo, mettersi in gioco e rispettare le regole, attraverso lo sport di squadra.

E tra questi sport c’è anche il floorball.

La storia di questo sport di squadra, noto anche come ‘floorhockey’ o ‘hockey da pavimento’, è piuttosto recente.

Nato negli USA negli anni Cinquanta, era (ed è) utilizzato anche come allenamento per i giocatori di hockey su ghiaccio.

Amatissimo in Svezia, Finlandia e Svizzera, molto praticato nelle università (tanto da meritarsi anche il nome di ‘unihockey’) si è diffuso soprattutto a partire dalla metà degli anni Ottanta, grazie alla fondazione della IFF (International Floorball Federation), che organizza campionati mondiali maschili e femminili.

Oggi è praticato ufficialmente in 62 nazioni.

Quest’anno l’Italia ospiterà il World Floorball Championship Categoria femminile Under 19, che so svolgerà dall’11 al 15 settembre a Lignano Sabbiadoro all’EFA Village Bella Italia, struttura che nel 2018 ha già ospitato i mondiali di Powerchair Hockey (Hockey su carrozzina), vinti dall’Italia.

“Girone impegnativo – spiegano gli organizzatori – quello che attende le giocatrici della nazionale italiana, che dovranno confrontarsi con la Russia, l’Ungheria, l’Austria e l’Olanda”.

E quest’anno, ai Mondiali di Floorball, si parlerà anche di Ladispoli e delle studentesse dell’Alberghiero.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, rubato un compattatore dall'isola ecologica

AttualitàCronaca

Trapianto urgente: la Lamborghini della Polizia vola da L'Aquila a Torino

AttualitàCronaca

Autovelox e tutor: oggi controlli della polizia sulla Roma - Civitavecchia

CittàCultura

Caravaggio: gli studenti dell’alberghiero di Ladispoli accolgono il pubblico al Centro di Arte e Cultura

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.