fbpx
Notizie

Ladispoli, chiuso ristorante per casi Covid. Grando: “Ordinanza valida fino all’esito delle indagini epidemiologiche”

107 Condivisioni

Ladispoli, chiuso ristorante per casi Covid. Grando: “Ordinanza valida fino all’esito delle indagini epidemiologiche”

“In base all’ultimo resoconto fornito dalla Asl nella nostra città oggi sono stati registrati 16 nuovi casi di Covid-19 (di cui 13 sintomatici e 5 legati alla RSA Gonzaga) e 2 guariti, per un totale di 253 positivi attuali. 103 sono invece le persone poste in regime di isolamento domiciliare.

Come è noto nelle ultime settimane il numero dei positivi è aumentato in maniera importante, anche a causa di alcuni episodi puntuali: 35 contagi avvenuti all’interno della RSA San Luigi Gonzaga e 22 contagi scaturiti a seguito di una festa privata.

L’attivazione del drive in presso la Casa della Salute, dove giornalmente vengono effettuati oltre 400 tamponi, ha sicuramente contribuito all’innalzamento dei numeri ma sta anche consentendo di intercettare numerosi asintomatici che vengono posti in isolamento.

Inoltre, in data odierna, la Asl ha richiesto l’emissione di un provvedimento di chiusura per un ristorante sito in via Settevene Palo, all’interno del quale sono risultate positive due persone dello staff. Incrociando i dati delle indagini conoscitive era infatti emerso che numerosi nuovi positivi avevano in comune la frequentazione del ristorante in questione.

L’ordinanza avrà validità fino all’esito delle indagini epidemiologiche in atto ed alla comprovata sanificazione del locale.

In queste ore sulla stampa stanno circolando notizie sulla possibile istituzione di una zona rossa a Ladispoli.

Questa notizia non corrisponde alla realtà dei fatti.

Il confronto con la Asl sull’andamento dei contagi è praticamente giornaliero e ogni valutazione su eventuali nuove misure restrittive da introdurre viene sottoposta al Dipartimento di Prevenzione della stessa Asl.

Al momento è stato ritenuto sufficiente rimanere in linea con l’ordinanza regionale che limita gli spostamenti dalle ore 24:00 alle ore 5:00 e con il dpcm del 24 ottobre, a seguito del quale sono stati chiusi centri anziani, centri culturali, campi sportivi e poste limitazioni all’ingresso degli edifici pubblici.

Vi invito quindi a diffidare da tutte le notizie che vengono pubblicate, a meno che non provengono dai canali ufficiali del Comune di Ladispoli.

I controlli da parte della Polizia locale sono stati intensificati ed è stato chiesto alle altre Forze dell’ordine presenti nella nostra città di fare altrettanto.

Ribadisco che in questo momento è di fondamentale importanza mantenere la calma e rispettare le regole anti-contagio per limitare il più possibile la circolazione del virus.

Solo se ognuno di noi farà la sua parte riusciremo a superare questo momento particolarmente difficile”.

Così il sindaco Alessandro Grando

107 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Civitavecchia, principio di incendio all'ospedale San Paolo

Notizie

Conto alla rovescia per il Premio letterario nazionale "Città di Ladispoli"

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 1.791 casi su oltre 24mila tamponi

Notizie

Coronavirus, più guariti che positivi a Ladispoli e Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.