fbpx
 
AttualitàCittà

Ladispoli, ”Buoni spesa spendibili solo per beni alimentari di prima necessità”

Lo sottolinea l’Assessore Francesca Lazzeri: ”Vale la pena ribadirlo a chiare lettere”

Ladispoli, ''Buoni spesa spendibili solo per beni alimentari di prima necessità''
Ladispoli, ”Buoni spesa spendibili solo per beni alimentari di prima necessità”

Ladispoli, ”Buoni spesa spendibili solo per beni alimentari di prima necessità”

“I buoni spesa sono spendibili solo presso gli esercizi commerciali aderenti ed esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità. Qualora non fosse chiaro a chi ne ha fatto richiesta e li ha ricevuti – sottolinea l’assessore al Commercio, Attività Produttive, Servizi Informatici, Servizi Anagrafici e Comunicazione, Francesca Lazzeri – vale la pena di ribadirlo a chiare lettere: i buoni spesa servono solo per i beni alimentari di prima necessità”.

Principio questo ben espresso anche nell’avviso per la manifestazione di interesse cui hanno partecipato 22 attività commerciali, tra negozi di prossimità, media e grande distribuzione.

“Anche i titolari dei negozi che hanno aderito e che ora accettano i buoni spesa come forma di pagamento garantita dal Comune – prosegue l’assessore Lazzeri – sanno alla perfezione che restano esclusi alcolici (vino, birra, ecc.), superalcolici (liquori vari), nonché tutte le tipologie di merce non alimentare e non appartenente alla categoria di beni ritenuti di prima necessità. Sono autorizzati oltre ai generi alimentati anche i prodotti per l’igiene personale, ivi compresi pannolini, pannoloni, assorbenti e prodotti per l’igiene della casa. Quindi i negozi non possono accettare il buono spesa per il pagamento di alcolici e superalcolici”.

Post correlati
CittàCronaca

Siccità, per l'Osservatorio ANBI sulle risorse idriche Cerveteri e Ladispoli come il Marocco

CittàCronaca

Aprilia, sequestrata dalla GdF piantagione di 9.000 piante di canapa indiana

AttualitàItaliapolitica

Italiani al voto: si rinnovano Camera e Senato. Urne aperte fino alle 23.00

Cittàpolitica

"La maggioranza continua ad usare la pagina social del comune in modo inappropriato"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.