fbpx
Notizie

Ladispoli, Ardita: “Porterò in Parlamento alla Meloni il problema del treno notturno”

Il consigliere di Fratelli d’Italia: “Chiederò un ultimo incontro con il direttore regionale di Trenitalia, dottor Gorini”

Ladispoli, Ardita: “Porterò in Parlamento alla Meloni il problema del treno notturno” –

IL TRENO NOTTURNO PRONTO A FINIRE IN PARLAMENTO
Ladispoli, Ardita:
Ladispoli, Ardita: “Porterò in Parlamento alla Meloni il problema del treno notturno”

Il consigliere di Fratelli d’Italia Giovanni Ardita torna a puntare i riflettori sul treno che rimane acceso tutta la notte causando non pochi problemi, anche nel periodo invernale, ai residenti di via delle Azalee.

Un problema che l’amministrazione prova a risolvere da anni senza però riuscirci.

“Chiederò un ultimo incontro con il direttore regionale di Trenitalia, il dottor Gorini, perché con l’estate e il caldo il problema si accentuerà”, ha detto il consigliere Ardita ricordando che non tutti “sono forniti di condizionatori nelle case e chi terrà le finestre aperte la notte, sentirà l’inferno”.

“A questo punto – ha proseguito il consigliere di FdI – farò interessare il gruppo parlamentare di Giorgia Meloni FdI, attraverso il membro della commissione Trasporti, l’onorevole Marco Silvestroni per presentare un’interrogazione parlamentare tesa a trovare una soluzione a questo annoso problema”.

“Le famiglie che vivono nelle vicinanze della stazione di Ladispoli chiedono solo quiete – ha aggiunto ancora Ardita – perché vi è chi si alza la mattina presto per andare a lavoro, chi viene in vacanza l’estate a Ladispoli, e chiedere di poter dormire la notte è un diritto. Per questo auspico che si trovi una soluzione per tener spento il treno notturno”.

TELECAMERE IN STAZIONE

E il consigliere comunale punta i riflettori anche sui lavori di ristrutturazione della stazione ferroviaria. “Chiederò a Rfi e Trenitalia di completare il restyling della stazione con l’installazione delle telecamere di videosorveglianza, con l’installazione di videoterminali nei binari in modo che i pendolari possano vedere le partenze e gli arrivi dei treni e ultima problematica importante: garantire la chiusura della stazione con la sala d’attesa dalle 22 alle 6”.

(torna a baraondanews)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, pitbull scappa dal giardino di casa e aggredisce un meticcio

Notizie

Campo di Mare, ritrovata carcassa di caretta caretta

Notizie

Gabbiano ferito in acqua a Torre Flavia, salvato da 3 piccole eroine

CronacaNotizie

Cerveteri, bimba di 4 anni si perde in spiaggia. Ritrovata dai balneari

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.