fbpx
politica

Ladispoli, Ardita: “Luci spente, al buio la ciclabile che dal bosco di Palo porta a S. Nicola”

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Giovanni Ardita: “Il Comune di Ladispoli si attivi prima che accada un incidente o un atto di violenza”

Ladispoli luci spente ciclabile

Ladispoli, Ardita: “Luci spente, al buio la ciclabile che dal bosco di Palo porta a S. Nicola” –

Dopo le 17 sulla pista ciclabile che dal bosco di Palo va a Marina di San Nicola, cala il buio. A puntare i riflettori sul disagio vissuto da ciclisti e da chi fa jogging è il consigliere di Fratelli d’Italia, Giovanni Ardita. Il consigliere parla di una “situazione di disagio” che “potrebbe creare degli incidenti” o addirittura il rischio di incappare in “atti di violenza”.

Da qui la richiesta del consigliere comunale: che l’amministrazione “intervenga per riparare il guasto dell’illuminazione a tutela della sicurezza stradale e personale di quelle persone che a piedi o in bicicletta hanno il piacere di prendere la ciclabile dalla zona Delfini a Palo, e a Marina di San Nicola”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
politica

Il PD Cerveteri ricorda a tutti il congresso di Domenica 5 Dicembre

politica

Cerveteri, Magnani: "Sulle interrogazioni al PUC la grande fuga della maggioranza del sindaco Pascucci"

politica

La Giunta regionale dà l'ok per il commissario per l'emergenza rifiuti a Latina

politica

Ladispoli, Ardita: "Dopo 20 anni di battaglie per la mia città scelgo la famiglia alla politica"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.